Avengers: Age of Ultron

2015, Fantastico

Avengers: Age of Ultron - Una colonna sonora originale ma ben legata al primo capitolo della storia

Brian Tyler e Danny Elfman firmano ventinove brani che danno il giusto spazio all'azione e alle emozioni, rispettando e facendo evolvere le composizioni di Alan Silvestri realizzate per The Avengers.

Avengers: Age of Ultron

2015 – Fantastico
4.0 4.0

Dopo Iron Man 3 e Thor: The Dark World, Brian Tyler è ritornato a occuparsi della colonna sonora di un film Marvel ma, quasi a sorpresa, Avengers: Age of Ultron può contare anche sul talento di Danny Elfman, autore di indimenticabili temi musicali per i film di Tim Burton e che, in questo 2015, è già stato autore delle musiche di Cinquanta sfumature di grigio, uno dei pochi elementi soddisfacenti dell'adattamento per il grande schermo del romanzo di E.L. James.
Per il sequel diretto da Joss Whedon i due compositori hanno ideato ventinove tracce che si ispirano al lavoro compiuto da Alan Silvestri per il primo capitolo delle avventure cinematografiche dei Vendicatori, infondendovi però una prospettiva personale e affascinante pur riuscendo a mantenere una certa continuità.

Un alternarsi di stili ben armonizzati

Avengers: Age of Ultron - Thor sfida i suoi amici ad alzare il mitico martello

La colonna sonora si apre con il fin troppo breve tema musicale Avengers: Age of Ultron Title, pieno di energia ma dalla durata eccessivamente limitata per non essere altro che un'introduzione. Elfman, invece, con Heroes inizia a dare l'adeguato spazio all'epicità necessaria per enfatizzare l'atmosfera che contraddistingue il film dei supereroi, cercando comunque di conservare dei punti in comune con lo stile di Tyler grazie a una base di archi su cui si inseriscono bene gli altri strumenti e non tralasciando dei passaggi più ariosi e meno concitati.

Rise Together riprende il tema di Silvestri utilizzato in The Avengers e introduce l'utilizzo discreto e non invadente dei cori, con un brano che si contraddistingue per i continui cambi di ritmo, e si collega poi al successivo Breaking and Entering, costruito sull'utilizzo di archi, percussioni e fiati per enfatizzare con successo il ritmo della scena d'azione passando quindi nella seconda parte della traccia a toni più soffusi e malinconici grazie all'utilizzo di alcune semplici note al pianoforte.
Nella quinta traccia, It Begins, Elfman riprende nell'introduzione alcuni passaggi di Heroes per costruire successivamente un'interessante alternanza di sonorità energiche e ritmate.

In questo articolo

Temi musicali ben costruiti sui personaggi

Avangers Age of Ultron: Scarlet Witch e Black Widow

Cambio deciso di atmosfera, invece, per Birth of Ultron in cui i toni bassi e molte pause suscitano la giusta tensione che si evolve poi nel cupo Ultron/Twins dai passaggi dark costruiti sul suono del violoncello e i cori, con un insieme finale perfetto per rispecchiare la tragicità della storia dei gemelli Maximoff. Lo scontro tra Iron Man e Hulk non poteva che essere all'insegna dell'azione e Brian Tyler compie con Hulkbuster un ottimo lavoro nell'accompagnare musicalmente la scena con una partitura ricca di accenti e in grado di coinvolgere l'intera orchestra in una costruzione musicale ricca di sfumature che segue ogni passaggio con l'alternarsi degli strumenti e dei ritmi fino a un finale in crescendo che si stempera poi in un momento più delicato.
Danny Elfman firma quindi Can You Stop This Thing?, brano di passaggio che conduce al più complesso Sacrifice di Tyler e alla piacevole parentesi più leggera e quasi romantica rappresentata da Farmhouse, costruita nella prima parte sul suono della chitarra e del pianoforte e nella seconda enfatizzando maggiormente gli archi, creando un risultato originale e piacevole.
Tensione in crescendo per le successive The Vault e The Mission, costruite in modo semplice ed efficace, mentre Seoul Searching è di nuovo un brano energico e adrenalinico, con qualche influenza musicale legata alla tradizione locale, ben enfatizzato dall'interessante utilizzo delle percussioni.

Avengers: Age of Ultron - Chris Evans e Chris Hemsworth in una scena del film

Un tema affascinante per Visione

Tra i momenti musicali sicuramente più interessanti, e stranamente non ascoltabili durante la visione nelle sale (probabilmente composti prima dei tagli finali effettuati al film) c'è sicuramente Inevitability-One Good Eye in cui Elfman sviluppa un tema perfetto per le scene d'azione in cui si riesce persino a distinguere chiaramente il tema creato per Thor nelle opere precedenti targate Marvel.
Ultron Wakes convince per la sua coda dall'atmosfera inquietante dopo un inizio un po' sommesso, mentre Vision ottiene una traccia costruita con l'uso di effetti sonori e archi, quasi ipnotica e molto delicata, in perfetta armonia con la rappresentazione del personaggio interpretato da Paul Bettany.
The Battle, accostata al brano che lo procede, colpisce per la sua grande energia e forza e per la capacità di integrare i riferimenti a ognuno dei personaggi principali, mentre Wish You Were Here, con la sua delicatezza, è un perfetto ponte in note che collega l'azione all'atmosfera intima familiare di The Farm, che si evolve in fretta nella ben più drammatica Darkest of Intensions con le sue sovrapposizioni di strumenti in crescendo poi interrotte bruscamente per creare la giusta suspense a sfumature dark, come suggerisce giustamente il titolo.
Assolutamente trascinante la traccia intitolata Fighting Back che conferma l'incredibile feeling di Brian Tyler per le sequenze d'azione. Il suo collega firma poi Avengers Unite: un vero mix dei temi musicali dei Vendicatori accostati in un unico brano rapido e piacevole da ascoltare.

Paul Bettany è Vision in 'Avengers: Age of Ultron'

Un'ottima conclusione per una colonna sonora convincente

Avengers: Age of Ultron - Un momento di una spettacolare sequenza d'azione

L'ultima parte della colonna sonora è affidata prevalentemente a Tyler che, da Keys to the Past fino a The Last One, sa seguire con grandissima bravura ed efficacia il susseguirsi di eventi e momenti drammatici, senza tralasciare anche degli attimi particolarmente emotivi e commoventi, soprattutto in Outlook e nei suoi movimenti musicali ideati alla perfezione per sottolineare ogni passaggio narrativo.
Le ultime due tracce sono invece firmate da Elfman: Nothing Lasts Forever ripropone molti passaggi delle composizioni precedenti con un ritmo più lento ma altrettanto suggestivo, mentre New Avengers - Avengers: Age of Ultron rende ancora una volta omaggio al lavoro compiuto da Silvestri all'interno di una partitura molto ricca e assolutamente perfetta per l'atmosfera che contraddistingue il film di Whedon, legato agli altri tasselli del Marvel Cinematic Universe pur essendo in grado di sostenersi da solo.

Conclusione

La colonna sonora di Avengers: Age of Ultron evidenzia le doti dei suoi due compositori che hanno saputo trovare il giusto equilibrio tra il rispetto per il lavoro compiuto in precedenza nel mondo della Marvel e la voglia di creare qualcosa di nuovo, ispirandosi all'introduzione di personaggi come Ultron e Visione. I brani offrono più di un'ora di ottima musica dalle sonorità e dalle atmosfere ben diverse, passando con agilità da epici momenti d'azione a quelli più raccolti e romantici, adattandosi a quanto viene mostrato sul grande schermo e al tempo stesso proponendo una propria dimensione narrativa costruita senza sbavature.

Soundtrack


La copertina di Avengers: Age of Ultron
  • Avengers: Age of Ultron
  • Data d'uscita: 28 aprile 2015
  • Etichetta: Marvel Music/Hollywood Reocrds

01.
Avengers: Age of Ultron Title
Brian Tyler
02.
Heroes
Danny Elfman
03.
Rise Together
Brian Tyler
04.
Breaking and Entering
Brian Tyler
05.
It Begins
Danny Elfman
06.
Birth of Ultron
Brian Tyler
07.
Ultron-Twins
Danny Elfman
08.
Hulkbuster
Brian Tyler
09.
Can You Stop This Thing?
Danny Elfman
10.
Sacrifice
Brian Tyler
11.
Farmhouse
Danny Elfman
12.
The Vault
Brian Tyler
13.
The Mission
Brian Tyler
14.
Seoul Searching
Brian Tyler
15.
Inevitability-One Good Eye
Danny Elfman
16.
Ultron Wakes
Danny Elfman
17.
Vision
Brian Tyler
18.
The Battle
Brian Tyler
19.
Wish You Were Here
Brian Tyler
20.
The Farm
Danny Elfman
21.
Darkest of Intentions
Brian Tyler
22.
Fighting Back
Brian Tyler
23.
Avengers Unite
Danny Elfman
24.
Keys to the Past
Brian Tyler
25.
Uprising
Brian Tyler
26.
Outlook
Brian Tyler
27.
The Last One
Brian Tyler
28.
Nothing Lasts Forever
Danny Elfman
29.
New Avengers-Avengers: Age of Ultron
Danny Elfman
Avengers: Age of Ultron - Una colonna sonora...
Avengers: Age of Ultron: 10 cose che potreste non aver notato
La Marvel e i finali nascosti: tutte le scene dopo i titoli di coda!
Privacy Policy