American Horror Story, Freakshow - commento a Bullseye

Tra compleanni e complotti, la quarta stagione della serie procede senza particolari guizzi di creatività

Il plot

American Horror Story

2011 - .... – Horror
3.9 3.9

Dot e Bette sono "ospiti" di Dandy Mott e sua madre, e mentre Gloria si preoccupa che il suo figliolo possa regalarle dei nipotini con i suoi stessi disturbi mentali, il giovane corteggia entrambe le ragazze, delle quali è infatuato, e addirittura cerca di convincerle egli sia il vero eroe di Jupiter, l'uomo che ha ucciso Twisty. Solo una però è sensibile al suo fascino, l'altra - più chiusa e introversa - lo respinge con fermezza, anche perché Dandy cerca di convincerle a sottoporsi ad un intervento chirurgico che avrebbe esiti nefasti per una delle due.

Nel frattempo al freakshow ci si prepara a festeggiare il compleanno di Elsa: tutti gli artisti hanno un regalo per lei ma al tempo stesso sospettano che dietro la sparizione delle gemelle ci sia il suo zampino. I freaks non hanno tutti i torti, ma non sanno che anche tra di loro si nasconde qualcuno che potrebbe ucciderli per profitto. Al tempo stesso la titolare del circo intrattiene una relazione con Paul, il quale pagherà caro il suo coinvolgimento con un'altra donna...

Cosa non ci ha convinto di questo episodio

A dir la verità, nonostante Bullseye non sia certo uno dei peggiori episodi di questa stagione, non si può dire che sia uno di quelli che più abbiamo amato. Non c'è una sola sequenza o almeno un passaggio che lasci il segno.

American Horror Story Freak Show: l'attore Mat Fraser nell'episodio Bullseye

Un intreccio più serrato, ma poco avvincente - Rispetto ai primi episodi di Freakshow, l'intreccio si è fatto più compatto, ma non abbastanza da riuscire a catturare l'attenzione degli spettatori. In modo particolare, la storyline di Paul - diviso tra Elsa e Penny, che ci era stata presentata all'inizio della stagione - è quella che risulta meno avvincente. Il personaggio interpretato da Grace Gummer è stato messo in disparte fino ad adesso senza che avesse un background abbastanza forte e narrativamente solido da rendere convincente il suo ritorno in scena.
Anche il plot che riguarda Esmeralda, divisa tra il desiderio di fuggire con Jimmy e la necessità di "accontentare" il suo complice uccidendo uno dei freaks allo scopo di venderne il corpo ad un museo, viene frenato inutilmente da ben due sequenze che ci mostrano la ragazza impegnata a far fuori (in modo atroce) la piccola Petite, sequenze che poi si rivelano un bluff.

Persino l'atmosfera - che era l'aspetto più curato di questa quarta stagione di American Horror Story, almeno agli inizi - adesso ne risente, e risulta più "sbiadita" e sicuramente meno evocativa e affascinante.

What's Next

Staremo a vedere cosa succederà con il personaggio di Emma Roberts, diviso tra l'amore e il crimine, ma soprattutto ci interessa sapere a cosa andrà incontro Jimmy che è andato a cercare Dot e Bette nella loro prigione dorata, tra giocattoli per bambini troppo cresciuti e letti da fiaba. Inoltre, ci chiediamo che ne sia stato di Desiree, che in questo episodio non appare, e non è ancora uscita definitivamente di scena.

American Horror Story, Freakshow - commento a...
Fabio Fusco
Redattore
2.0 2.0
Privacy Policy