I delitti del BarLume - episodi

2013 - ....

2.4
Episodi popolari
Stagioni 4 3 2 1
Episodi Popolari

Episodi popolari


1x01

Il Re dei giochi

 
11 novembre 2013
info
Titolo orig
Uscita ITA
11 novembre 2013

La stagione estiva è alle porte, ma l'entusiasmo e l'eccitazione della piccola comunità di Pineta è frenato da un terribile incidente d'auto. In paese non si parla d'altro e ci vuole poco perché i quattro arzilli vecchietti, tra un amaro e una briscola, comincino a fare delle bislacche supposizioni sulla dinamica dell'incidente. Ampelio, Pilade, Gino e Aldo hanno superato i settant'anni e forse non è strano che, più che andare a fare un tuffo in mare, siano interessati a quello che succede in paese e lo siano ancora di più se ad essere coinvolta nell'incidente è Marina Corucci, compaesana e ufficio stampa di un noto politico locale. La donna si è schiantata contro un albero, il giovane figlio ha perso la vita e il politico con cui collabora, intervistato dai giornalisti, afferma di conoscerla dal 1996. Qualcosa di strano? Sembrerebbe di no, ma i vecchietti invece si convincono che ci sia del marcio. Massimo fa di tutto per non essere coinvolto dalle fantasiose congetture di suo zio Ampelio e dei suoi compari, e ci riuscirebbe anche se non fosse per il commissario Vittoria Fusco che se la prende proprio con lui ogni volta che i settuagenari, con le loro illazioni, finiscono per intralciare le indagini. E quando la Corucci viene uccisa in ospedale, attraverso un'endovena d'aria, anche Massimo deve ammettere che in quella faccenda qualcosa di strano c'è. Così, fra pezzi di puzzle che non combaciano e congetture al limite del paradosso, le indagini vanno avanti. Ma a sciogliere l'intricata matassa sarà Massimo che, nonostante una vita sentimentale complicata, divisa fra la ex moglie Laura e la giovane banconista Tiziana, trova il tempo per individuare il colpevole. E allora ai "ruba pensioni" non resta che mettersi intorno al re dei giochi, ovvero il tavolo da biliardo, prendere in mano le stecche e prepararsi ad affrontare l'estate alle porte: fra battute, imprecazioni dissacranti e una "buona parola" per chiunque passi sotto le loro grinfie.


1x02

La carta più alta

 
18 novembre 2013
info
Titolo orig
Uscita ITA
18 novembre 2013

L'anno successivo, ad agosto, Pineta pullula ancora di turisti e dai ristoranti arriva un prelibato e costante odorino di cacciucco... Da tutti i ristoranti, fuorché uno, quello di Aldo, che da qualche tempo - causa allagamento - è chiuso per lavori di ristrutturazione. Ecco, la seconda avventura per Massimo e i quattro vecchi ficcanaso comincia così, con un ristorante chiuso e una proposta. Sì, perché all'inoperoso Aldo viene offerta la gestione del punto ristoro di un meraviglioso resort termale, ma il proprietario, tale Foresti, è un tipo che non gode di buona fama in paese e allora ci pensano Ampelio, Pilade e Gino a mettergli la pulce nell'orecchio: "Come l'ha comprato 'sto resort?". Un giro tra catasto e anagrafe, una telefonata alla Vilma (la linguacciuta moglie di Pilade) e il mistero è risolto, almeno per i vecchi: vent'anni fa il Foresti avrebbe avvelenato il Carratori, vecchio proprietario della villa, per riscattare l'immobile ad un costo irrisorio. Tutto risolto? Manco per idea. Come spesso accade al BarLume, da un fragile sospetto lanciato dai quattro "adoratori delle mele cotte" s'innesca una catena d'eventi che conduce sempre ad un epilogo preciso: il coinvolgimento - contro la sua volontà - di Massimo. E anche stavolta non v'è eccezione o meglio, una sì: Massimo non condurrà la sua indagine dal BarLume, ma da un letto d'ospedale, perché il povero barista, in un attimo di distrazione, si rompe un ginocchio ed è costretto a quindici giorni di degenza. E dal letto d'ospedale Massimo (grazie ovviamente all'aiuto del commissario Vittoria Fusco e dei quattro "ossi marci") entrerà nei meandri più segreti della famiglia Carratori, farà un deduttivo viaggio nel passato e risolverà il mistero.