Filmografia

Filmografia di Silvio Clementelli


Malizia 2000


1991 – Commedia, Erotico
Produzione (Produttore)
2.5 2.5

Ignazio ha sposato la sua ex cameriera Angela e con lei abita in una lussuosa villa. L' architetto Lance arriva alla villa accompagnato dal figlio Jimmy di quindici anni, invitato dal sovraintendente alle Belle Arti. Si pensa che nel sottosuolo della villa, ci possa essere la tomba ove Ruggero di Altavilla murò viva la principessa Aisha, colpevole di non aver ceduto alla sua passione. Jimmy, si ivaghisce di Angela, che dorme ormai separata dal marito, le fa trovare una rosa e un biglietto piuttosto esplicito. In un primo momento Angela sospetta che l'autore sia l'architetto, ma poi capisce ...

Una casa a Roma (FILM TV)


1988 – Commedia
Produzione (Produttore)
2.0 2.0

Cristoforo Colombo (MINISERIE TV IN 4 PARTI)


1985 – Avventura, Drammatico
Produzione (Produttore)
4.0 4.0

Aveva quasi quarant'anni il genovese Cristoforo Colombo quando si accorse di avere la passione del mare e si convinse che " la via d'Occidente portava anch'essa alle Indie". Con quella sua convinzione e poco altro, il 3 agosto 1492 Colombo e il suo equipaggio si avventurarono nell'Oceano Atlantico mai attraversato prima. La più grande avventura di ogni tempo era iniziata.

Piso pisello


1981 – Commedia, Drammatico, Ragazzi, Fantastico
Produzione (Produttore)

Il sogno di un tredicenne serio e già maturo è quello di diventare ingegnere nucleare, ma i genitori sono due relitti del '68. Ha un'esperienza con una ragazza straniera ubriaca, che dopo un po' di tempo si rifà viva affermando di essere incinta.

Odio le bionde


1980 – Commedia
Produzione (Produttore)
2.0 2.0

Emilio Serrantoni è un talentuoso scrittore di romanzi gialli: purtroppo vende il suo talento a Donald Ross, un celebre collega che pubblica i libri di Emilio col suo nome. Un giorno Emilio consegna un nuovo manoscritto nel quale descrive alla perfezione un colpo grosso in una villa nella quale i sistemi di allarme sono identici a quella del'editore Brown, e purtroppo il romanzo cade in mani sbagliate...