Sara Pastore

Attrice
Biografia

Cenni biografici di Sara Pastore


Figlia d'arte, inizia da bambina come attrice presso compagnie di prosa primarie e presentatrice. Per RadioUno ha interpretato la serie dei racconti italiani e vari sceneggiati per la regia di Mario Landi. Ha recitato sulle tre reti Rai nel programma Acqua Calda (regia Gino Landi), su Rete4 nella serie La dottoressa Giò (regia Filippo De Luigi) e in Con rabbia e con amore accanto a Massimo Dapporto. Giornalista pubblicista collabora con varie testate. Si è esibita nella prima rete della televisione giapponese e della televisione coreana. In Italia ha cantato su RaiUno e RaiDue ed è stata ospite in diverse trasmissioni Rai e Mediaset tra cui Festa Italiana, Porta a Porta (dove si è esibita cantando dal vivo Memory). E' stata premiata come giovane cantante lirica dal sovrintendente del Teatro Dell'Opera di Roma Antignani con la medaglia dell'anniversario del teatro.

Diplomata come soprano lirico di coloritura oltre al repertorio tradizionale operistico soprattutto verdiano e mozartiano con il quale ha svolto un'intensa attività in Italia e all'estero (soprattutto Giappone, Francia, Russia) ha partecipato a molti galà di operetta e musical. Di origine armena si esibisce in canti e poesie armene e per questo è stata premiata come artista di pace a palazzo Paolo VI (2004) e ad Assisi (sentiero francescano 2007). Insegna arte scenica e canto, è direttrice artistica di rassegne liriche per la regione Lazio ed il comune di Roma (Roma città natale. Pasqua Romana, Giardini di Castel Sant'angelo). Nel 2008 è stata coprotagonista nel musical Maria Di Nazareth (musica Stelvio Cipriani), anteprima Sala Nervi (Vaticano) per RaiUno. L'anno seguente ha partecipato alla prima nazionale dello spettacolo Dee e Miti, al Teatro comunale Francesco Cilea (Reggio Calabria), con l'orchestra del teatro ed i ballerini del Teatro dell'Opera di Roma.