Filmografia

Filmografia di Rithy Panh


First They Killed My Father: A Daughter of Cambodia Remembers


2017 – Drammatico, Storico
Produzione (Produttore)
3.2 3.2

Loung Ung aveva cinque anni quando gli Khmer Rossi salirono al potere in Cambogia nel 1975 e diedero vita a quattro anni di terrore e genocidi. Quasi due milioni di cambogiani furono sterminati. Loung fu costretta a lasciare la casa di famiglia a Phnom Penh e venne addestrata come bambina soldato in un campo per orfani mentre i suoi sei fratelli vennero mandati nei campi di lavoro. Ung è riuscita a sopravvivere e ha raccontato la sua storia in un memoir.

Exile


2016
Regia, Sceneggiatura, Soggetto
4.0 4.0

Dall'infanzia sino all'esilio, il regista Rithy Panh narra come ha vissuto in prima persona l'invasione dei Khmer Rossi e le atrocità del regime cambogiano.

L'immagine mancante


2013 – Drammatico, Animazione
Regia, Montaggio, Sceneggiatura, Soggetto
3.3 3.3

Ci sono orrori segreti sul destino del popolo cambogiano durante gli anni del regime degli Khmer Rossi: un'immagine struggente e inafferrabile, che è impossibile filmare e riprodurre. Rithy Panh cerca di raccontarla a modo suo.

Le sommeil d'or


2011 – Documentario
Produzione (Co-Produttore)
0.0

Un viaggio notturno su un'autostrada rurale fino a una città, con qualcosa che si muove nella direzione sbagliata. Solo dopo un po' notiamo che sono le automobili a viaggiare a ritroso, retrocedendo fino all'alba della realtà. Questa misteriosa metafora è il punto di partenza per un viaggio nella storia del cinema cambogiano.

Duch, le maître des forges de l'enfer


2011 – Documentario
Regia, Sceneggiatura, Fotografia, Montaggio
0.0

Documentario incentrato sul cambogiano Kaing Guek Eav, conosciuto con il nome di guerra di Duch, che durante il regime dei Khmer rossi venne nominato capo del carcere S-21 in cui trovarono la morte circa 12mila oppositori del regime. Nel 2009 Duch è stato il primo dirigente dell'organizzazione dei Khmer rossi a finire davanti una corte di giustizia penale internazionale. Alla fine del processo - il cui verdetto è stato reso pubblico nel Luglio 2010 - Duch è sato condannato a 35 anni di carcere. Una condanna nei confronti della quale l'accusato e la Corte hanno fatto appello. In questo documentario ...