Filmografia

Filmografia di Natalino Balasso


1992


2015 – Drammatico
2015 – Recitazione (Piercamillo Davigo) – 1 episodio
3.2 3.2

Dramma politico e sociale ambientato durante i primi anni Novanta raccontato attraverso i punti di vista di sei persone comuni la cui vita si intreccia con il terremoto politico, civile e del costume innescato dalla maxi-inchiesta Mani Pulite.

La sedia della felicità


2013 – Commedia
Recitazione (Volpato)
3.0 3.0

Un tesoro nascosto in una sedia, un'estetista e un tatuatore che, dandogli la caccia, si innamorano, un misterioso prete che incombe su di loro come una minaccia. Dapprima rivali, poi alleati, i tre diventano protagonisti di una rocambolesca avventura che, tra equivoci e colpi di scena, li vedrà lanciati all'inseguimento dai colli alla pianura, dalla laguna veneta alle cime nevose delle Dolomiti, dove in una sperduta valle vivono un orso e due fratelli...

Il segreto dell'acqua


2011 – Poliziesco
2011 – Recitazione (Ettore Borghesan) – 6 episodi
3.8 3.8

Angelo Caronia, agente della Direzione Investigativa Antimafia dal carattere difficile, viene punito per aver avuto un comportamento scorretto e trasferito da Roma a Palermo. Nel capoluogo siciliano, l'agente scopre di essere figlio di un boss della zona.

Generazione 1000 euro


2009 – Commedia, Drammatico
Recitazione (Landolfi)
3.0 3.0

Matteo è laureato in matematica, ma il suo lavoro a stento gli permette di pagare l'affitto dell'appartamento che condivide con un amico. La sua vita sta però per tramutarsi in un vero inferno: è abbandonato dalla ragazza, viene sfrattato e rischia di perdere il lavoro. Il duplice arrivo nella sua vita di Beatrice, una nuova coinquilina, e di Angelica, capo del marketing nell'ufficio dove lavora, segnerà una svolta nel corso degli eventi.

Fuga dal call center


2008 – Commedia
Recitazione (Istruttore)
3.1 3.1

Gianfranco, giovane precario dei giorni nostri con in tasca una laurea a pieni voti in vulcanologia viene catapultato in un call center. Assunto per la sua qualifica accademica "particolare", Gianfranco vedrà progressivamente svanire i propri sogni lavorativi e sarà declassato all'ultimo grado della scala professionale. La fidanzata Marzia, nel frattempo, è costretta a lavorare come centralinista in un telefono erotico per mantenersi agli studi e sostenere le spese della convivenza con Gianfranco. Infatti i nonni che li hanno cresciuti e con cui vivevano li hanno improvvisamente spinti all'indipendenza. La vita diventa dura, monotona e soprattutto terribilmente cara! Nessuno ...