Filmografia

Filmografia di Nadia Ben Rachid


Looking for Oum Kulthum


2017 – Drammatico
Montaggio
2.0 2.0

Mitra, artista ambiziosa, madre quarantenne, costretta dal lavoro a vivere lontana dal figlio e dal suo paese, si tuffa nel progetto più difficile di tutti: far rivivere sullo schermo il mito della leggendaria cantante che tutto il mondo arabo venera fin dagli anni ’50, Oum Kulthum. A quale prezzo la cantante è sopravvissuta da regina in un mondo conservatore e maschilista? In questa indagine Mitra rischia di perdere se stessa finché incontra Ghada, la straordinaria incarnazione dell’inarrivabile icona. Una folgorazione.

Tramontane


2016 – Drammatico
Montaggio

Un giovane cieco di nome Rabih vive in un piccolo villaggio del Libano e tira avanti cantando in un coro e modificando documenti in braille. Quando richiede il passaporto la sua vita cambia radicalmente. Egli infatti si rende conto che la sua carta d'identità, utilizzata nel corso dell'intera vita, si rivela essere falsa. Inizia così a viaggiare attraverso il Libano rurale alla ricerca di un suo certificato di nascita. In questo vero e proprio viaggio alla ricerca della propria identità, incontrerà molte persone e dovrà seguire diversi indizi per cercare di comprendere quale sia la sua vera storia.

Mrs. B. A North Korean Woman


2016 – Documentario
Montaggio

Ritratto di Mrs. B., carismatica donna nordcoreana che contrabbanda droga tra Corea del Nord, Cina e Corea del Sud. Con il denaro guadagnato pianifica di riunirsi finalmente ai due figli che vivono in Cina dopo anni di separazione.

Timbuktu


2014 – Drammatico
Montaggio
3.1 3.1

Non lontano da Timbuktu, in pieno caos e occupata dai jihadisti, in una tenda tra le dune vive Kidane con la moglie Satima, la figlia Toya e il dodicenne Issan, il giovanissimo mandriano. Tutto è vietato, dalla musica al calcio, e le donne sono obbligate a mettere il velo. In un primo momento Kidane e la sua famiglia riescono a sfuggire a questa assurdità ma tutto cambia improvvisamente quando Kidane uccide accidentalmente un pastore che aveva massacrato il suo bue. Anche per lui e per la moglie arriverà l'assurda giustizia portata dagli invasori.

Le Challat de Tunis


2013 – Giallo
Montaggio
0.0

Tunisia, estate 2003. Le strade sono solcate da un misterioso uomo con un rasoio, che ferisce giovani donne ai glutei. Lo chiamano "La lama", e il suo nome evoca un misto di fascino e terrore. Dieci anni dopo, quando la rivoluzione sembra aver ormai dischiuso ogni verità, una regista si mette sulle sue tracce, decisa a scoprire i motivi delle sue passate azioni.