Filmografia

Filmografia di Mario Canale


La passione e l'utopia. Viaggio nel cinema dei fratelli Taviani


2015 – Documentario
Regia
0.0

Il documentario di Mario Canale propone un originale viaggio attraverso i luoghi che hanno caratterizzato la filmografia dei fratelli Taviani, approfondendo in tal modo l'opera e il pensiero dei due importanti cineasti italiani.

Monicelli. La versione di Mario


2012 – Documentario
Regia
0.0

Documentario che nasce dall'incontro di cinque persone che hanno conosciuto, ammirato e amato Mario Monicelli. Qualche anno fa Wilma Labate, Felice Farina e Mario Gianni decisero di passare una giornata con lui e di riprendere con le telecamere a mano non un'intervista ma una chiacchierata a ruota libera, per cercare di catturare quel suo sguardo sulla vita oltre che sul cinema, che è senz'altro un punto di riferimento prezioso e raro. Mario Canale e Annarosa Morri hanno incontrato Monicelli in vari momenti della sua carriera: dai set alle interviste sui più diversi argomenti, in situazioni pubbliche e ...

Francesco Nuti... e vengo da lontano


2010 – Documentario
Regia, Sceneggiatura
3.0 3.0

Tutto il cinema italiano si riunisce per celebrare il talento di Francesco Nuti. Indiscusso re del botteghino tra gli Ottanta e i Novanta, Francesco il "melancomico" ha raccontato l'amore confuso e disilluso di una intera generazione attraverso i suoi personaggi romantici e stralunati. Da Willi Signori a Caruso Paskoski, da Tutta colpa del paradiso a Donne con le gonne, il documentario di Mario Canale ci restituisce, finalmente, il sorriso sbarazzino di un artista amatissimo: la sua vita, il suo lavoro, le sue donne ma anche la solitudine e la fragilità, l'esilio di un attore complesso e autore originale.

Vittorio D.


2009 – Documentario
Regia, Sceneggiatura, Soggetto, Produzione (Produttore esecutivo)
0.0

A 70 anni dal suo primo film (Rose scarlatte, 1939) e 35 dalla morte, Vittorio De Sica resta un gigante celebrato, talvolta dimenticato, forse paradossalmente sconosciuto del nostro cinema. In ombra è scolorata la sua prorompente umanità, la sua versatilità d'attore, la sua intransigenza d'autore. A raccontarlo in questo ritratto per tanti versi inedito e diverso, oltre ai figli Emy, Christian, Manuel, sono artisti come Allen, Eastwood, Landis, Loach, Monicelli.