Laura Michalchyshyn
  • 4 Film
  • 2 Serie
  • 0 Foto
  • 1 Premi
  • 0 Articoli
  • 0 Video
  • Pulisci
  • ? Produzione (Produttore esecutivo)

    The American West

    Documentario

    Serie a carattere documentaristico, racconta il periodo storico occorso in seguito alla Guerra Civile, quando gli Stati Uniti si sono trasformati nella "terra delle opportunità". Con filmati live action che mostrano le figure storiche dell'epoca, interviste e materiale d'archivio, la miniserie illustra ...

  • ? Produzione (Produttore esecutivo)

    Trailer Park Boys

    3.2 3.2
    Commedia

    Commedia nello stile mockumentary, cioè un falso documentario, su una serie di persone che vivono in un campo per caravan e ruloutte tra cui ex detenuti, vicino a Dartmouth, Nova Scotia.

  • 2015 Produzione (Produttore esecutivo)

    Isabella Rossellini's Green Porno Live

    1.0 1.0
    Documentario

    Questo film tv di Jody Shapiro è il frutto delle riprese del backstage del programma televisivo "Green Porno", nel quale la Rossellini ha narrato con humour la sessualità degli animali.

  • 2014 Produzione (Produttore esecutivo)

    To Russia with Love

    3.0 3.0
    Documentario

    Documentario sulla protesta di attivisti e atleti LGBT contro le leggi russe antigay, prima delle Olimpiadi invernali svoltesi nel 2014.

  • Emmy 2013

    Miglior programma speciale non-fiction

    All the President's Men Revisited
    Emmy Awards
  • 2013 Produzione (Produttore esecutivo)

    The March

    0.0
    Documentario

    Un documentario narrato dalla voce di Denzel Washington, che racconta la storica Marcia su Washington per il lavoro e la libertà, che si tenne nel 1963 con la presenza di 300.000 persone.

  • 2013 Produzione (Produttore esecutivo)

    All the President's Men Revisited

    0.0
    Documentario

    Sono passati quarant'anni dal Watergate, il caso giudiziario iniziato come un'indagine da parte di due giornalisti (Woodward e Bernstein) che si allargò fino a costringere Nixon alle dimissioni. Come è cambiato il rapporto degli Americani con la politica, dopo quello scandalo?