Filmografia

Filmografia di Giulio Donadio


Il cavaliere del sogno


1947 – Drammatico, Romantico
Recitazione (Il prefetto di polizia)
0.0

L'amore tra Donizetti e la principessa Luisa. Tutto nasce quando il compositore incontra per caso, in un albergo della Engadina in montagna, la damigella della regina di Napoli. Si ritroveranno qualche tempo dopo a Bergamo: lui vedevo, lei sposata con un maresciallo austriaco.

L'allegro fantasma


1941 – Comico, Commedia
Recitazione (Il brigadiere)
1.0 1.0

Nelle ultime volontà di un ricco signore defunto si legge che il testamento deve essere aperto davanti ai figli che egli ebbe da una illegittima relazione con una cavallerizza di circo equestre. Il notaio riesce ad identificare uno di tali figlioli: un vagabondo che è ospitato - loro malgrado - nella sontuosa casa dei presunti eredi. Costui, con l'aiuto di tre buone cuginette, riesce a trovare il suo gemello: un compositore di canzoni in gran voga, che è vittima di una esosa combriccola di sfruttatori. Anche il compositore è ospitato nella casa del defunto. Alla fine si viene a sapere che ...

Il prigioniero di Santa Cruz


1941 – Drammatico
Recitazione (Michele Galdera)
0.0

La giovane figlia di un capitano della Marina mercantile vorrebbe sposarsi con un ragazzo che ama ma suo padre si oppone perché anni prima, all'insaputa di tutti, durante una colluttazione, ha ucciso involontariamente il crudele padre dell'innamorato di sua figlia. Il direttore dell'agenzia marittima approfitta della situazione per ricattare il capitano e sposare sua figlia.

La gerla di papà Martin


1940 – Drammatico
Recitazione (Il capitano Dubourg)
0.0

Tratto da un'opera teatrale, è la storia di un padre che, nella Francia del diciannovesimo secolo, ha sacrificato tutta la sua vita per permettere al figlio di poter studiare. Il figlio, però, dilapida tutti i risparmi faticosamente messi da parte e costringe il padre a tornare a lavorare come scaricatore di porto. Alla fine il giovane metterà finalmente la testa a posto.

Casta diva


1935 – Drammatico, Musicale
Recitazione (Felice Romani)
0.0

Al centro della vicenda è il celebre musicista Bellini, amato dalla giovane Fumaroli che non può sposarlo per l'ostilità del padre e per il disinteresse del musicista stesso. Ma sarà la giovane a risollevare le sorti della sua opera Norma, quando questa riceverà a Milano una clamorosa ostilità. Infatti la Fumaroli porterà al maestro una canzone, Casta diva, che le era stata dedicata da Bellini nella giovinezza. Con la nuova romanza l'opera trionferà, ma la donna, come in tutte le storie di quel tempo, morirà subito dopo.