Filmografia

Filmografia di Giorgio Scerbanenco


Spara che ti passa


1993 – Drammatico
Soggetto (Racconto)
0.0

Marcos è stato incaricato di scrivere un articolo sul circo che ha piantato le tende nella periferia di Madrid, lì il giornalista conosce la bella ed affascinante Anna, una ragazza italiana che fa tiro al bersaglio in groppa ad un cavallo. I due ragazzi si piacciono e fanno l'amore, poi sono costretti a separarsi per gli impegni lavorativi di lui; durante un'altra performance Anna conosce tre ragazzi che le fanno pesanti avances che lei rifiuta: ma quella stessa sera...

L'uomo che non voleva morire (FILM TV)


1988 – Horror
Soggetto (Romanzo)
2.0 2.0

Quattro balordi decidono di organizzare una rapina per rubare dei quadri di valore contenuti in una villa. I padroni di casa, però, colgono i ladri sul fatto, ma questi li aggrediscono. La donna viene stuprata mentre il marito riesce a colpire uno dei ladri con una scarpa in testa. I complici lo trascinano via. L'uomo è agonizzante, ma non accenna a morire.

Liberi armati pericolosi


1976 – Drammatico, Poliziesco
Soggetto (Romanzo)
3.3 3.3

Annoiati dalla loro vita borghese, tre rampolli milanesi passano il tempo compiendo rapine a mano armata ai danni di banche e supermercati. Quando un colpo a un distributore di benzina finisce male, con quattro uomini morti tra cui due poliziotti, i tre vengono braccati dalla polizia e non possono contare sull'appoggio della mala. Non resta quindi che scappare tra le campagne del pavese.

Milano calibro 9


1972 – Poliziesco, Azione
Soggetto (Romanzo)
4.0 4.0

Uscito di prigione dopo tre anni scontati per una rapina, il gangster Ugo Piazza, deve guardarsi dagli uomini dell'Americano, che lo accusano d'aver tenuto per sé 300.000 dollari che gli erano stati affidati e dalle pressioni della polizia. Poiché Ugo Piazza nega d'aver rubato quei soldi, l'Americano decide di riassumerlo, per poterlo controllare ma ciò avrà tragici risvolti.

Il caso Venere privata


1970 – Giallo, Thriller
Soggetto
0.0

David, un giovane milanese di buona famiglia, dopo essersi intrattenuto con Alberta, una ragazza abbordata per strada, si congeda bruscamente da lei che inutilmente lo scongiura di portarla con sé, per difenderla da oscuri pericoli da cui si sente minacciata. Il giorno seguente, in un prato periferico, Alberta viene trovata morta, apparentemente suicid