Biografia

Cenni biografici di Fabiano Foschini


Fabiano Foschini è regista e autore televisivo. Inizia a lavorare a 20 anni a Tv7Lombardia e in un service video-audio denominato Brest come assistente cameraman e montatore in Avid per Sat2000. Dopo qualche anno inizia a lavorare come cameraman e montatore in digitale e analogico per diversi service Rai e Mediaset. Nel 1998 è cameraman a TV7Lombardia della trasmissione Vizi Privati condotto da Maurizia Paradiso e del Sexy show condotto da Nicole. Sempre a TV7Lombardia è cameraman di diverse televendite e montatore in analogico.

Nel 1999 approda a Telenova come cameraman e montatore in analogico e digitale, e nel frattempo collabora con Telelombardia e con alcuni service della Rai e di Mediaset.
Nel 2001 lavora come mixer video e inizia a fare qualche regia a Telenova. Firma la regia di Novasera, Storie di Lombardia, Linea d'Ombra e Novastadio e soprattutto di Griglia di Partenza.
Nel 2005 inizia a lavorare a Mediaset come aiuto regia nel programma televisivo Passaparola, condotto da Gerry Scotti e in alcune telepromozioni targate Mediaset. Nello stesso anno approda a 7Gold dove lavora come regista esclusivo della trasmissione di calcio Diretta Stadio e come responsabile del proprio team. Nel 2006 è assistente alla regia del programma Chi vuol essere milionario?, anche questo condotto da Gerry Scotti. Dal 2007 è regista del Processo di Biscardi su 7Gold.

Da diversi anni Fabiano Foschini scrive diversi format televisivi e realizza alcune puntate pilota. A 7Gold rispolvera l'idea della pubblicità in compressione con i risultati delle partite in sovraimpressione tanto che prima Mediaset e poi le televisioni locali iniziano a usare la stessa formula durante gli spot televisivi.
Nella trasmissione Diretta Stadio in onda su 7Gold sfrutta i due personaggi Corno (giornalista tifoso dell'Inter) e Crudeli (giornalista tifoso del Milan) per alleggerire il tono della trasmissione senza mai eccedere (come alcuni dei videowall che caricano i due personaggi e i montaggi che diventano delle vere proprie gag seguitissime non solo in tv ma anche su Youtube).