Elena Sofia Ricci

Attrice
7

Cenni biografici di Elena Sofia Ricci


Elena Sofia Ricci nasce a Firenze il 29 Marzo del 1962 sotto il segno dell'Ariete. Segno di fuoco fin dal principio dimostra di avere grande carattere. Figlia di una scenografa, suo padre adottivo regista, Elena Sofia viene attratta dallo spettacolo fin da ragazza. Romana d'adozione debutta nel 1984 nel film di Pupi Avati,Impiegati, segue io e mia sorella di Carlo Verdone, film che le vale un David di Donatello l'anno successivo nella categoria Miglior attrice non protagonista .Il 1989 è costellato da un'altra vincita, il Premio Flaiano Film Festival a cui seguirà un altro Donatello per il film Ne parliamo lunedì questa volta nella categoria Miglior attrice protagonista.

La carriera della Ricci è ormai lanciata , seguono molti altri film tra cui: In nome del popolo sovrano di Luigi Magni del 1990, Stefano Quantestorie di Maurizio Nichetti del 1993, Donna di piacere di Paolo Fondato.
La Ricci è richiesta anche per la tv, gira Caro Maestro per la regia di Rossella Izzo accanto Marco Columbro.

Nel 2000 ha interpretato il film TV Il rumore dei ricordi, Mio figlio ha settant'anni, ma è con la fortunata serie Orgoglio che la Ricci ha la definitiva consacrazione; nel 2007 gira accanto ad Alessio Boni, Caravaggio e ultimamente l'abbiamo apprezzata nella fiction Amiche mie, una sorta di Sex and the city italiano; al cinema ha girato nel 2008 il nuovo film di Fausto Brizzi, Ex, ma a detta di lei la sua vera passione è il teatro.
Colleziona successo dopo successo interpretando il ruolo che fu della Falk in Metti una sera a cena accanto a Florinda Bolkan, Come tu mi vuoi, e soprattutto come Lady Macbeth offrendo una parte magistrale.

E' stata sposata con Pino Quartullo che le ha dato una bimba, Emma e in seconde nozze ha sposato il musicista Stefano Mainetti dal quale ha avuto un'altra bimba, Maria. Elena Sofia molto schiva è una di quelle attrici che ama tenere fuori dai teleobiettivi la famiglia.