Filmografia

Filmografia di Ashley Cowan


Gli ammutinati del Bounty


1962 – Avventura, Drammatico
Recitazione (Samuel Mack)
3.7 3.7

Nel Settecento una nave parte alla volta di Tahiti. Il comandante è un uomo estremamente crudele. Arrivati nell'isola il primo ufficiale s'innamora di un'indigena e l'equipaggio, tornato a bordo, si ammutina contro il comandante.

I giganti del mare


1959 – Azione, Avventura, Drammatico, Thriller
Recitazione (Burrows)
3.5 3.5

Durante una violenta tempesta nel Canale della Manica, avviene una collisione fra una lancia di salvataggio e una nave da carico. Dalla prima, un uomo sale a bordo della seconda e vi resta praticamente prigioniero, mentre la nave si incaglia.

Operazione Normandia


1956 – Azione, Drammatico, Guerra, Romantico
Recitazione (LCaporale Bailey)
0.0

Nel giugno del 1944, mentre si sta preparando lo sbarco in Normandia, il capitano Parker, ufficiale americano, incontra Valerie, una bella ausiliaria dell'esercito inglese. Iniziano a farsi confidenze sulla moglie del capitano e John, il ragazzo che l'ausiliaria ama e che sta combattendo sul fronte africano. Ma a poco a poco l'amicizia tra i due si trasforma in amore appassionato. Prima di partire per la pericolosa missione Parker promette a Valerie che, se ne uscirà vivo, chiederà il divorzio...

L'amore è una cosa meravigliosa


1955 – Drammatico, Guerra, Romantico
Recitazione (Marinaio inglese)
3.2 3.2

La dottoressa Han Suyin lavora presso un ospedale di Hong Kong, durante la guerra di Corea nel 1949. Dopo la morte di suo marito, un generale di Pechino ucciso dai comunisti, ha scelto di non innamorarsi più per dedicare tutto il suo tempo al suo lavoro. Quando però nella sua vita entra Mark Elliott, giornalista americano, le cose sembrano destinate a cambiare. Han ritrova l'amore, ma il loro rapporto è contrastato dai pregiudizi razziali e dall'ex moglie dell'uomo che gli nega il divorzio.

Il favorito della Grande Regina


1955 – Drammatico, Storico
Recitazione (Marinaio)
0.0

Walter Raleigh ottiene dal Duca di Leicester di essere presentato alla regina Elisabetta I. L'uomo vuole chiederle di concedergli tre vascelli, con i quali raggiungere il Nuovo Mondo. Colpita dall'atteggiamento dignitoso e sincero del giovane, Elisabetta non gli concede le navi, ma lo nomina Capitano della Guardia del Corpo.