X-Files

1993 - ....

X-Files: Chris Carter parla del futuro della serie

Il creatore dello show ha commentato il possibile ritorno degli agenti Mulder e Scully dopo il cliffhanger con cui si è concluso l'episodio Ossessione.

Ieri si è conclusa la messa in onda delle puntate inedite di X-Files. Dopo quanto accaduto nell'episodio intitolato Ossessione, il creatore della serie Chris Carter ha parlato del possibile ritorno del serial sugli schermi.

Attenzione, contiene alcuni dettagli sul finale di stagione. Non proseguite con la lettura se non avete ancora visto l'episodio.

  • Il network Fox ha i diritti sullo show e, dopo gli ottimi ascolti ottenuti, è difficile pensare non ci siano in futuro nuovi episodi dello show. Non si è ancora parlato delle possibili tempistiche e si dovrà quindi attendere per vedere quello che accadrà e se ci saranno le condizioni giuste, visto che David Duchovny e Gillian Anderson sembrano disposti a tornare sul set se gli impegni di lavoro e personali glielo permetteranno.

  • Il creatore della serie è convinto che ci siano ancora molte storie ambientate nel mondo di X-Files da raccontare, sul grande o piccolo schermo.

  • Nel season finale Scully spiega che dovrebbe trovare suo figlio William per salvare Mulder e Chris Carter sa dove si trova ma non può rilevare alcun dettaglio.

  • Se ci saranno nuovi episodi, Scully potrebbe avere una sua scrivania perché c'è lo spazio nella stanza.

  • Se X-Files ritornasse in futuro si dovrebbe spiegare perché Mulder non era immune al virus Spartan pur essendo stato rapito dagli alieni in passato.

  • Non si è ancora parlato di un possibile spinoff con protagonisti Robbie Amell e Lauren Ambrose, anche se per Carter sono favolosi attori e ritiene una bellissima idea dare spazio ai loro personaggi.

Leggi anche:

X-Files: Chris Carter parla del futuro della serie
X- Files, stagione 10: è veramente questa la fine?
X-Files - Origins racconterà l'adolescenza di Fox Mulder e Dana Scully
Privacy Policy