X Factor 5, quarta puntata: eliminate le Cafè Margot

Arriva al giro di boa la quinta edizione del talent show di Sky Uno con l'uscita di scena di un altro dei gruppi vocali della categoria di Elio. Ospite della serata Daniele Silvestri.

Un'apertura dedicata a quanto accaduto la scorsa settimana, al dramma vissuto da Morgan al momento dello scontro finale tra due suoi concorrenti, che è servita da preludio per il ritorno sul palco dell'eliminato della terza puntata, Davide Papasidero, impegnato in un duetto con il suo ex giudice sulle note di Life on Mars.
E questa settimana è toccato alle Cafè Margot seguire Davide nella lista degli eliminati del programma, sconfitte nello scontro finale tra gruppi vocali da I Moderni, riservando al giudice Elio la stessa sorte toccata al collega la scorsa settimana.

Gara come sempre divisa in due manche ed apertura affidata ala squadra di Simona Ventura con Nicole Tuzii, anche questa settimana impegnata a ballare e cantare allo stesso tempo in una messa in scena articolata. Per lei Heaven di Emeli Sandé, proveniente dall'edizione UK di X Factor. Poco televisiva l'esibizione di Vincenzo Di Bella con Portatemi Dio, successo anni '80 di Vasco Rossi, e prima prova convincente in italiano per Claudio Cera in Mi sei scoppiato dentro al cuore di Mina, eseguita in una interessante versione modernizzata.
Test non facile, ma ricco di ironia, per il primo gruppo vocale in gara, le Café Margot alla prova con un brano complesso come Senza Paura di Ornella Vanoni.
In chiusura del primo gruppo, Francesca Michielin arriva all'interpretazione di Higher Ground diStevie Wonder (in versione Red Hot Chili Peppers) dopo una settimana di influenza che non ha compromesso la sua performance.

Fusione tra antico e moderno, anche nei costumi, in apertura di seconda manche con I Moderni in Back it up di Caro Emerald, ai quali è seguita Jessica Mazzoli impegnata con Folle città di Loredana Bertè, molto adatta al suo stile ed alla sua personalità.
Atmosfere eteree e grande intensità per Valerio De Rosa con Cigarette and coffee di Scialpi, canzone di cui il giovane cantante si è innamorato al primo ascolto, salutata con critiche inattese da parte del suo giudice Morgan. Ed ultima esibizione della serata per Antonella Lo Coco con Mad about you degli Hooverphonic eseguita con la solita sicurezza e personalità.

Sul fronte ospiti, non ci sono stati gli annunciati Maroon 5 a causa di un problema di salute del cantante, ma anche questa settimana è intervenuto un personaggio d'eccezione, un cantautore non molto presente sugli schermi televisivi: Daniele Silvestri. Dopo aver cantato Questo paese, tratta dall'ultimo album S.C.O.T.C.H., il cantante si è esibito anche in un suo vecchio successo, Il flamenco della doccia, arricchita da un inedito duetto con Elio.
Terminata la quarta puntata, X Factor arriva al giro di boa della sua quinta edizione, contraddistinta da una gara altamente competitiva al termine della quale è difficile prevedere chi potrà trionfare degli ultimi otto concorrenti.
E per la prossima settimana è in agguato una doppia eliminazione.

X Factor 5, quarta puntata: eliminate le Cafè...
Privacy Policy