X-Factor 4: Nathalie è la vincitrice

E' stata Nathalie Giannitrapani a vincere la quarta edizione del talent show di RaiDue, in una finale ricca di ospiti, da Elisa ai Take That ed Aldo, Giovanni e Giacomo.

La rossa Nathalie Giannitrapani si è aggiudicata il contratto discografico da 300.000 euro in premio nella quarta edizione di X-Factor. L'artista romana, appartenente alla categoria degli Over 25 capitanata da Elio (questa sera in un impagabile costume da Enrico VIII), ha iniziato il suo cammino sul palco dello show con qualche incertezza, andando allo scontro finale già nella prima puntata, ma è riuscita gradualmente a dimostrare tutte le sue doti di interprete e, con il suo inedito In punta di piedi, anche di autrice.
Nathalie, che si è aggiudicata anche il premio della critica, si è imposta su una rosa di finalisti variegato, composto da tre artisti che rappresentano tre modi diversi di fare e intendere la musica, come si è avvertito già dal medley iniziale che li ha visti protagonisti tutti insieme per omaggiare il Re del rock & roll Elvis Presley; tre profili diversi su cui i discografici potranno lavorare, indipendentemente dal vincitore proclamato dal pubblico di X-Factor 4. Lo dimostrano i tre inediti presentati, dall'autorialità di Nathalie all'immediatezza di quello di Davide ed ai suoni più ruvidi del brano di Nevruz.

Sono stati proprio i tre inediti al centro della gara, in una messa in scena arricchita come sempre dalle coreografie pensate per la finale da Luca Tommassini, che sono parse efficaci solo a tratti, ed accompagnati dalla riproposizione dei primi provini di tutti e tre i finalisti, che sono stati sostenuti per la serata conclusiva anche dai loro concittadini in tre collegamenti in diretta con le piazze delle loro città di residenza, con Antonella Elia a Roma, in via della Batteria Nomentana 66, con parenti, amici e fan di Nathalie, Laura Barriales è stata con i sostenitori di Davide in piazza Plebiscito, a Salice Salentino (Lecce), e Alessandra Barzaghi in collegamento da Cavezzo (Modena) in piazza Don Zucchi con tutti i fan di Nevruz.
La competizione tra i tre finalisti si è però aperta con tre interessanti duetti che hanno visto i concorrenti accompagnati da altrettanti big della musica italiana e non solo: infatti Nevruz è stato affiancato da Federico Zampaglione dei Tiromancino e Davide da Francesco Renga per le loro esibizioni, mentre Nathalie ha avuto al suo fianco gli Skunk Anansie. Per tutti e tre si è trattato di un confronto non facile, dal quale sono usciti bene, senza sfigurare nonostante l'inevitabile emozione.

La prima esclusione, quella di Nevruz, che quindi si è classificato terzo in questa edizione, ha lasciato gli altri due finalisti a dare il vita ad un'ultima sfida organizzata in tre fasi successive, che li ha visti alle prese prima con un medley delle loro esibizioni, nel quale è stata la giovane cantante romana ad essere apparsa più in forma, successivamente con un duetto su Imagine di John Lennon, accompagnati al piano dal maestro Pennino, ed infine un pezzo acappella per conquistare il pubblico di X-Factor 4 e vincere la battaglia a colpi di televoti. Una battaglia, conclusasi dopo aver rivissuto il percorso in X-Factor sia di Davide che di Nathalie, uno scontro il cui esito ha confermato i primi sondaggi che hanno dato la concorrente di Elio come favorita tra i due.

Ma una finale è anche la puntata più importante di uno show come X-Factor ed è inevitabile che anche gli ospiti fossero all'altezza dell'evento: Elisa con il suo nuovo singolo Nostalgia, i Take That per la prima volta al ritorno in TV con Robbie Williams, ed il trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, alle prese con un surreale rap e la presentazione del film La banda dei Babbi Natale di prossima uscita, hanno arricchito una serata già di per sè interessante per gli altri ospiti collegati alla gara vera e propria. Immancabile anche l'angolo dedicato da Facchinetti ai talenti incompresi, ma ha fatto piacere anche il ritorno sul palco dello show di Stefano Filipponi con l'inedito che aveva già preparato prima dell'eliminazione di due settimane fa.
Si è quindi chiusa una quarta edizione caratterizzata dalle novità, con tre giudici su quattro alla loro prima esperienza nel talent show, e resta, in attesa di un'eventuale X-Factor 5, la curiosità di scoprire se e quanto gli artisti di quest'anno saranno in grado di dare un seguito a questa esperienza ed ottenere lo stesso successo di alcuni loro predecessori, non per ultimo il Marco Mengoni trionfatore del 2009.

X-Factor 4: Nathalie è la vincitrice
Privacy Policy