Vin Diesel ricorda l'amico Paul Walker: "Tre anni fa ho perso un fratello"

L'attore, durante la promozione del nuovo film di xXx, ha spiegato quanto abbia sofferto sul set del franchise di Fast and Furious.

Vin Diesel, durante la promozione del film xXx - Il ritorno di Xander Cage, ha ricordato con affetto il suo amico Paul Walker.
L'attore ha infatti dichiarato: "Abbiamo sentito la perdita. Gli ultimi tre anni sono stati tra i più duri della mia vita perché ho perso mio fratello in quel modo... Sono stato in Brasile due volte in passato e in entrambi i casi ero sempre insieme a mio fratello, Paul... Ho dovuto usare molti fazzoletti ed è stata una mattinata difficile per me ieri perché ero qui. Ma l'aspetto positivo è che l'intero cast mi ha contattato e sua figlia, Meadow, si è fatta sentire e tutto questo ti aiuta a superare i momenti difficili".

L'attore ha poi parlato di come lavorare lo abbia aiutato a superare la sofferenza causata dalla morte dell'amico e collega: "Girare questo film seguiva la realizzazione, veramente difficile, di Fast & Furious 7 e nella mia vita non ho mai avuto così tanto bisogno di un film in cui potevo ridere, sorridere e divertirmi. Avevo bisogno di girare questo lungometraggio e per me è stata una benedizione farlo, poter evitare di occuparmi di un personaggio malinconico o di affrontare una situazione oscura".

Diesel è stato poi impegnato nella realizzazione di Fast & Furious 8: "E' stato davvero difficile e il mio personaggio, Dom, non si è mai trovato in una situazione così dura. Quindi è stato importante per me, per la mia anima, per la mia famiglia e per tutte le persone che mi amano, realizzare xXx e divertirmi come avevo fatto in passato".

Vin Diesel ricorda l'amico Paul Walker: "Tre anni...
Marvel's Inhumans: Vin Diesel probabilmente non sarà Freccia Nera
Paul Walker, richiesta della Porsche annullata: il processo continua
Privacy Policy