Vi perdono: primo ciak in Messico per Valeria Golino

L'attrice dirige Jasmine Trinca e Carlo Cecchi in un dramma dedicato all'eutanasia con cui debutta dietro la macchina da presa.

Sono iniziate a Tijuana, in Messico, le riprese di Vi perdono, film che segna il debutto alla regia di un lungometraggio di Valeria Golino, dopo la fortunata esperienza del corto Armandino e il Madre. I protagonisti del film sono Jasmine Trinca e Carlo Cecchi. Irene ha trentadue anni, è una ragazza come tante, vive da sola e ha delle storie occasionali. Da tre anni ha deciso di dedicare la propria vita a persone in cerca di aiuto, assistendole e alleviandone le sofferenze anche quando arrivano a decisioni estreme: per questo il suo nome in codice è Miele. Un giorno, però, si trova a fare in conti con Grimaldi e il suo male invisibile.

Tratto dal romanzo di Angela Del Fabbro, il film è prodotto da Riccardo Scamarcio e Viola Prestieri per Buena Onda in coproduzione con Les Films Des Tournelles (Francia) e RAI Cinema. Realizzato con il contributo del MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI - Direzione Generale per il cinema. In associazione con Maggiore Rent e G.D. Research, ai sensi delle norme sul tax credit. Dal 16 aprile, le riprese del film si sposteranno a Roma.

Vi perdono: primo ciak in Messico per Valeria...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy