Van Sant e Pettyfer fanno le 'prove' per Fifty Shades of Grey

Il regista ha girato una scena calda ispirandosi al libro della James, con Alex Pettyfer come protagonista, per cercare di convincere i produttori ad affidargli la regia dell'attesa pellicola.

Gus Van Sant alla regia dell'adattamento di Cinquanta sfumature di grigio, e Alex Pettyfer nel ruolo di protagonista, ma solo per una scena "dimostrativa" girata dallo stesso Van Sant per promuovere la sua candidatura alla regia dell'atteso film, tratto dal bestseller erotico.
Nello specifico, la scena in questione era quella in cui Anastasia Steele - interpretata da un'attrice del quale non è nota l'identità - si concede per la prima volta a Christian Grey, interpretato (solo per questa occasione, torniamo a sottolinearlo) da Pettyfer, che certamente non è nuovo a sequenze bollenti, visto che nei mesi scorsi lo abbiamo visto in Magic Mike e a breve lo vedremo nel remake sexy di Amore senza fine, che si intitola Endless Love.

Tornando a Van Sant, non si sa ancora come è stato accolto il tentativo di proporsi del regista, che oltretutto ha già collaborato con la Focus Features (che detiene i diritti di Fifty Shades of Grey) dirigendo Milk e il più recente Promised Land. Il regista al momento non ha nessun progetto in ballo e potrebbe occuparsi della regia del film, se i produttori decidessero di affidargliela. Va inoltre sottolineato che lo studio non ha chiesto nessuna "scena di prova", e il fatto che Van Sant abbia spontaneamente deciso di girarla fa pensare che egli sia realmente interessato ad occuparsi dell'adattamento.

Van Sant e Pettyfer fanno le 'prove' per Fifty...
Privacy Policy