Under the Dome

2013 - 2015

Under the Dome: anticipazioni sui prossimi episodi

Durante un'intervista con The Hollywood Reporter, il produttore Brian K. Vaughan parla di quello che succederà prossimamente.

Attenzione! Consigliamo ai gentili lettori che non vogliono conoscere dettagli inediti sulla prima stagione di Under the Dome, di non proseguire nella lettura di questa news.
Finalmente Under the Dome ha debuttato con il suo primo episodio sulla CBS ieri 24 giugno e a quanto pare ha riscosso un immediato successo. Il pubblico è rimasto incuriosito da questa cupola misteriosa che ha avvolto la rurale cittadina di Chester's Mill facendo precipitare areoplani, uccelli e impedendo qualsiasi contatto con il resto del mondo. Il produttore Brian K. Vaughan è stato intervistato da The Hollywood Reporter proprio dopo la messa in onda del pilot e ha risposto ad alcune domande inerenti all'episodio, preannunciando cosa succederà in seguito agli sfortunati cittadini rimasti prigionieri. In molti si sono chiesti se c'è un motivo specifico per il quale la cupola ha colpito proprio Chester's Mill, se si tratta di una sorta di giustizia vendicatrice per i peccati commessi dai suoi abitanti e Vaughan ha risposto che è una delle domande più importanti della prima stagione e possibilmente del futuro della serie, il che vuol dire che c'è effettivamente una ragione precisa - e fortunatamente verremo a conoscenza di queste motivazioni in un periodo finito di tempo. Il comportamento di Big Jim sembrerebbe sospetto, considerato che ha fatto provviste di propano (un fatto di cui verrà tenuto in gran conto, in futuro), e potrebbe essere indice di un suo coinvolgimento nella comparsa della barriera energetica, ma il produttore assicura che sapremo molto presto perchè Big Jim ha agito in quel modo, qual'è il suo ruolo in questa "cospirazione". Per tutti coloro che sono preoccupati per la povera Angie, tenuta prigioniera da Junior, scopriremo che Little Jim Rennie non ha solo cattive intenzioni nei confronti della ragazza, sembra infatti che potrebbe esserci qualcosa di peggio ad attenderla in superficie. Sempre per quanto riguarda Junior, verrà esplorata la relazione con suo padre, un rapporto complicato che ha molto a che vedere con la madre di quest'ultimo.

Under the Dome: Natalie Martinez e Josh Carter in una foto del pilot
Un altro mistero che avrà una semi-pronta risoluzione è quello di Barbie e del cadavere che ha sotterrato "scoprirete a metà stagione se Barbie ha soltanto seppellito il marito di Julia o se lo ha anche ucciso e scoprirete chi è la persona con cui stava parlando al telefono. Le risposte saranno velocissime". Le domande più pressanti sono sicuramente quelle relative alla cupola stessa, da cosa è generata, che poteri ha, perchè alcune persone ne sono condizionate anche a livello fisico, se è collegata ai malesseri di Norrie e Joe "la domanda che ci hanno fatto più spesso è 'perchè nessuno ha pensato di prendere una pala e scavare per passare dall'altro lato?', beh, nel prossimo episodio spiegheremo anche questo. Per quanto riguarda le crisi di Norrie e Joe, sono assolutamente collegate tra di loro e sono collegate alla cupola, ma bisognerà aspettare un po' per sapere perchè. I fan che hanno letto il libro si renderanno conto che le nostre "stelle rosa" sono diverse da quelle del libro di Stephen King ma potete stare tranquilli perchè abbiamo avuto la benedizione di Steve su questo".

Under the Dome: Rachelle Lefevre in una foto di scena
Non sappiamo ancora se la cupola è soltanto quello che sembra essere o se ha una volontà propria o se è comandata da qualcuno o qualcosa, e quindi "l'esplosione del pacemaker di Duke potrebbe essere una coincidenza, o forse è stato un modo per far sì che Duke tacesse prima che parlasse troppo. Lo scoprirete entro la fine di questa stagione" ha detto Vaghan che ha aggiunto qualcosa sul futuro dello show "per il momento abbiamo mantenuto lo stesso passo del romanzo, quindi un giorno per ogni episodio. Al termine dei tredici episodi si concludono le due settimane durante le quali si svolgono gli avvenimenti del libro. Noi speriamo che sia soltanto l'inizio di un'incredibile viaggio e che il pubblico decida di seguirci oltre". In ultimo, per tutti gli shippers là fuori che hanno già firmato dozzine di fanfiction su Barbie e Julia, il produttore risponde che "il corpo di Peter non si è neanche raffreddato, è un po' presto per Julia per gettarsi in un'altra storia d'amore, ma allo stesso tempo una delle cose che amiamo di più della cupola è il fatto che costringe le persone a stare insieme, anche quando normalmente non ce ne sarebbe stata occasione. In un mondo senza cupola, Barbie e Julia si sarebbero soltanto salutati con un cenno nella vita di tutti i giorni, adesso si ritrovano a dormire sotto lo stesso tetto. Una parte di noi vuole che stiano insieme ma allo stesso tempo non è il momento giusto".

Under the Dome: anticipazioni sui prossimi episodi
Privacy Policy