Una bionda al telefono per Rutger Hauer

Nel film sperimentale Oogverblindend, l'attore olandese sarà impegnato in un'appassionata telefonata con Georgina Verbaan. I primi 40 minuti del film saranno girati quasi completamente al buio.

L'attore Rutger Hauer affiancherà Georgina Verbaan in una pellicola sperimentale firmata dal tedesco Cyrus Frisch, che lo scorso anno ha diretto Why Didn't Anybody Tell Me It Would Become This Bad in Afghanistan, primo film girato con un telefono cellulare entrato a far parte del cartellone di un festival cinematografico.
Il titolo della nuova pellicola è Oogverblindend, e sarà incentrata su un'appassionata telefonata tra il 65enne Hauer e una donna interpretata dalla sexy Verbaan, che potrebbe aver già incontrato precedentemente a Cuba.
I primi quaranta minuti del film, per il quale è stato stanziato un budget di 280mila euro, saranno girati quasi completamente al buio. La società Film Freak distribuirà il film nelle sale olandesi e tedesche, e il regista lo presenterà alla prossima edizione del Festival di Rotterdam che si terrà a gennaio.

Una bionda al telefono per Rutger Hauer
Privacy Policy