Un'altra saga per Peter Jackson?

Il regista neozelandese ha intenzione di adattare Temeraire, la saga fantasy-storica firmata da Naomi Novik.

Il vulcanico neozelandese non si ferma. Con diverse produzioni in piedi (tra cui Halo e The Dam Busters), la sceneggiatura di The Lovely Bones in corso di gestazione e ora, dopo l'accordo tra New Line e MGM, la prospettiva della regia de Lo hobbit, Peter Jackson ha ora sottomano anche quella che potrebbe diventare una nuova, spettacolare saga filmica: si tratta della serie fantasy Temeraire di Naomi Novik, una riscrittura immaginifica delle guerre napoleoniche con l'addizione di un portentoso battaglione di draghi volanti guidati da coraggiosi aviatori. Tutto inizia quando il capitano britannico Will Laurence cattura una nave francese e rinviene a bordo un uovo di drago: un regalo per Napoleone da parte dell'imperatore della Cina. Quando l'uovo si schiuderà, Will chiamerà la straordinaria creatura Temeraire e si reinventerà capitano di draghi.

Il primo libro della saga, His Majesty's Dragon, è stato pubblicato dalla Del Rey nella primavera di quest'anno. Poche settimane dopo sono arrivati anche Throne of Jade e Black Powder War. Jackson si dichiara ammiratore della Novik: "Mentre leggevo questi romanzi, il mondo creto dalla Novik sembrava prendere vita davanti a me. Sono libri ben scritti, fraschi, originali, dal gran ritmo, ma soprattutto ricchi di personaggi di grande efficacia e respiro."
Il regista è ancora indeciso sulla struttura del suo adattamento: un unico film o un film per ciascun libro? Nel frattempo, Naomi Novik è impegnata nella stesura del quarto romanzo della saga.

Un'altra saga per Peter Jackson?
Privacy Policy