Tyrant

2013 - ....

Tyrant rinnovato per la terza stagione

Ancora dieci episodi per la serie a sfondo politico che tornerà sulla rete americana FX nel 2016.

FX ha messo in cantiere la terza stagione di Tyrant, dramma prodotto dal premio Emmy Howard Gordon. Lo show tornerà con 10 nuovi episodi nel 2016.

"La seconda stagione di Tyrant ha portato lo show a un livello superiore grazie alla direzione di Howard e del team creativo, dell'eccezionale cast e di una storia incentrata sulla famiglia, sulla lealtà e sugli intrighi. Non vediamo l'ora di passare al prossimo capitolo per regalare al pubblico una terza eccezionale stagione" hanno dichiarato gli executives di FX.

Tyran: Ashraf Barhom in un'immagine promozionale della prima stagione

Bassam Al Fayeed (Adam Rayner), figlio del dittatore dell'immaginario paese arabo di Abbudin, pone fine all'esilio che si era autoimposto, ritornando dopo venti anni di assenza al paese natale per partecipare al matrimonio del nipote. Bassam si trova coinvolto nei giochi di potere della sua famiglia d'origine e nella complicata situazione politica di Abbudin. Con la morte improvvisa del dittatore lo scontro con suo fratello, erede al trono amante degli eccessi e della vita sregolata, mette il protagonista davanti a un bivio. Tornare con la moglie americana alla sua pacifica esistenza o salvare il suo paese dal caos politico.

Il creatore della serie è Gideon Raff, già autore di Prisoners of War, la serie israeliana da cui è tratta Homeland.

Tyrant rinnovato per la terza stagione
Howard Gordon, l'autore di Homeland al RFF: "Nelle mie storie, ciò che conta sono le domande"
David Yates rimpiazza Ang Lee per la regia di Tyrant
Privacy Policy