Tom Hiddleston e il regista di "High Rise" per Hard Boiled di Frank Miller?

Regista e attore tornerebbero a lavorare insieme dopo il thriller High Rise per un adattamento della graphic novel di Frank Miller.

Angelica Vianello
High-Rise: Tom Hiddleston in un'immagine del film

Il regista Ben Wheatley è in fase di trattative con la Warner Bros per acquistare i diritti della graphic novel di Frank Miller e Geof Darrow, Hard Boiled. L'intenzione è quella di trarne un blockbuster d'azione in cui lavorerebbe Tom Hiddleston.

Leggi anche: Un caffè con Frank Miller: dal cuore di Batman all'anima di Sin City

Il film sarebbe una coproduzione tra la Solipsist Film che si è già occupata di Sin City - Una donna per cui uccidere e Hollywood Gang, che ha prodotto 300 e 300 - L'alba di un impero, insieme a Stephen L'Heureux, Bernie Goldmann, e Gianni Nunnari.

Già diversi anni fa Frank Miller aveva cercato di portare sul grande schermo la graphic novel, e ancora prima la Warner era intenzionata a realizzare un film interpretato da Nicolas Cage e diretto da David Fincher, ma le trattative con Miller e Darrow non furono concluse.

Pubblicato in tre numeri dalla Dark Horse Comics nel 1990, Hard Boiled è una storia violenta ed eccessiva incentrata sul personaggio di Nixon, un folle esattore cibernetico costruito da una multinazionale, che al suo passaggio lascia una scia di sangue.

Tom Hiddleston e il regista di "High Rise" per...
High-Rise: la danza di Tom Hiddleston nel condominio della morte
Un caffè con Frank Miller: dal cuore di Batman all'anima di Sin City
Privacy Policy