Tirabassi, Colangeli e Gifuni in Romanzo di una strage

Cast prestigioso per la pellicola di Marco Tullio Giordana che ricostruisce una delle pagine più nere della storia d'Italia: la strage di Piazza Fontana. Fabrizio Gifuni si calerà nei panni di Aldo Moro, mentre Luigi Lo Cascio sarà il giudice Paolillo.

Supercast per Romanzo di una strage, attesa pellicola di Marco Tullio Giordana la cui lavorazione è attualmente in corso. A fianco di Valerio Mastandrea, Laura Chiatti, Michela Cescon e Pierfrancesco Favino troviamo, infatti, Giorgio Tirabassi e Giorgio Colangeli che, nel film sulla strage di Piazza Fontana, interpretano il ruolo di alti funzionari del Ministero dell'Interno, in particolare dell'Ufficio Affari Riservati che ebbe un ruolo non secondario in quei tragici avvenimenti. Fabrizio Gifuni si calerà nei panni di Aldo Moro, Omero Antonutti in quelli di Giuseppe Saragat, mentre Luigi Lo Cascio sarà il giudice Polillo.

Romanzo di una strage, prodotto da Riccardo Tozzi per Cattleya e Rai Cinema, è stato scritto da Marco Tullio Giordana insieme a Sandro Petraglia e Stefano Rulli. Il film ricostruisce minuziosamente i fatti seguiti alla strage di Piazza Fontana, partendo proprio dalla bomba esplosa alla Banca Nazionale dell'Agricoltura di Piazza Fontana a Milano il 12 dicembre 1969 per poi analizzare le conseguenze della strage. Figure centrali del racconto sono quelle dell'anarchico Giuseppe Pinelli (interpretato da Pierfrancesco Favino), che precipitò dal quarto piano della questura di Milano in circostanze mai chiarite durante uninterrogatorio, e del commissario della Squadra politica Luigi Calabresi (Valerio Mastandrea), assassinato a sua volta nel 1972.

Tirabassi, Colangeli e Gifuni in Romanzo di una...
Privacy Policy