Tim Burton, Robert Downey Jr. e Pinocchio

Un trio d'eccezione per un progetto in discussione presso la Warner. Se Burton e Downey firmeranno il contratto questa diventerà la prossima regia dell'autore di Edward mani di forbice.

Nel 2010 la Warner Bros. aveva annunciato l'intenzione di sviluppare una versione live-action della fiaba di Pinocchio prodotta da Dan Jinks e firmata da Bryan Fuller. Adesso lo studio avrebbe intenzione di affidare il progetto, che si va a inserire nel filone postmodernista/fiabesco che imperversa attualmente a Hollywood, a Tim Burton. L'idea del regista sarebbe quella di affidare il ruolo di Geppetto all'affascinante Robert Downey Jr.. La celebre storia di Pinocchio ha origine dalla fantasia di Carlo Collodi che nel 1881 pubblica il romanzo a puntate Le avventure di Pinocchio. Nel 1940 la Walt Disney Pictures realizza una popolare versione animata a cui seguono un'enorme quantità di adattamenti. Da qualche mese anche Guillermo del Toro è impegnato nella produzione di una versione in stop-motion di Pinocchio sviluppata insieme alla Jim Henson Company e co-firmata con Gris Grimley.

Al momento né Tim Burton né Robert Downey Jr. hanno un contratto con la Warner, ma a quanto pare il regista visionario ed esperto di fiabe, che di recente ha rinunciato alla regia di un altro fairy tale, il chiacchierato Maleficent, sta portando avanti una fitta trattativa con lo studio e Pinocchio potrebbe essere il suo prossimo film. Il regista degli attesi Dark Shadows e Frankenweenie starebbe inoltre valutando di dirigere l'adattamento di Miss Peregrine's Home for Peculiar Children presso la Fox. Robert Downey Jr., richiesto espressamente da Burton come possibile Geppetto, si prepara a invadere gli schermi nel superomistico The Avengers.

Tim Burton, Robert Downey Jr. e Pinocchio
Privacy Policy