Thriller mediorientali per Ridley Scott

Il nome del regista di 'Blade Runner' è legato a un paio di progetti su storie ad alto tasso di realismo e tensione

In vista due diversi progetti per film ambientati in aree roventi del Medio Oriente che vedranno la collaborazione del regsita Ridley Scott, del produttore Donald De Line e dello scrittore Scott Ignatius: il primo è Penetration, adattamento di un romanzo spionistico di Ignatius che racconta della caccia ad un terrorista di alto rango in Giordania; la casa di produzione di Scott, la Scott Fre, dovrebbe produrre il film assieme alla De Line Pictures e il regista inglese potrebbe decidere anche di dirigerlo.

Nel frattempo, Scott si è preso carico della regia di un progetto targato Paramount, The Invisible World, bastato su un soggetto di Ignatius da cui ha tratto una sceneggiatura Dana Stevens. La storia è quella del rapimento di una giornalista occidentale in Iraq, ma Scott, che ha girato Le crociate in Marocco, potrebbe tornarvi per questa pellicola.

Thriller mediorientali per Ridley Scott
Privacy Policy