War Machine: Netflix distribuirà il film con protagonista Brad Pitt

Il lungometraggio sarà scritto e diretto da David Michôd, e si ispira a fatti realmente accaduti e alla storia di Stanley McChrystal.

Netflix ha annunciato di aver acquistato i diritti per distribuire il film War Machine, che verrà interpretato e prodotto da Brad Pitt.
Il progetto potrà contare sulla sceneggiatura e sulla regia di David Michôd, che si è occupato di adattare il libro The Operators, scritto da Michael Hastings, che racconta la vera storia del generale Stanley McChrystal, a capo delle forze armate americane e internazionali in missione in Afghanistan.
Il libro viene descritto come uno sguardo dietro le quinte della vita dei comandanti militari, delle loro azioni ad alto rischio e di situazioni politiche che hanno sconvolto un'intera nazione.

Dopo la caccia a Bin Laden e il coinvolgimento degli Stati Uniti nel Medio Oriente, il generale Stanley McChrystal era definito dal suo fedele staff una "rock star". Il giornalista Michael Hastings, nel 2010, ha avuto modo di assistere alle feste e alle loro accuse nei confronti dell'amministrazione Obama. Dopo la pubblicazione dell'articolo sulla rivista Rolling Stone, McChrystal venne quindi licenziato.

The Operators riprende la narrazione da quel momento, mostrando le missioni dei militari, le serate che coinvolgono spie, prostitute e alti consulenti militari.
Il lungometraggio dovrebbe essere distribuito nel 2016, prima nelle sale e poi ovviamente sulla piattaforma di streaming online.

War Machine: Netflix distribuirà il film con...
Fury: Brad Pitt sul carro armato, un bastardo pieno di gloria
La guerra sullo schermo: i 15 migliori film e miniserie bellici degli ultimi anni
Privacy Policy