The Mindy Project: B.J. Novak dentro, Stephen Tobolowsky fuori

La comedy della Fox sta attraversando una fase di cambiamenti, tra cui l'uscita di scena di Tobolowsky e di Amanda Setton.

La medical comedy della Fox, The Mindy Project, non vuole proprio saperne di uscire dall'uovo, continua ad avere un pubblico appena sufficiente a tenerla in vita e infatti la Volpe ha deciso di intervenire chirurgicamente per rinnovare il look dello show. La decisione più importante riguarda quella di rimuovere due dei personaggi regular dal cast: Stephen Tobolowsky e Amanda Setton sono stati licenziati per ragioni creative. "La decisione è stata loro" ha detto Tobolowsky "ma comunque il personaggio stava diventando sempre meno divertente da interpretare". Il pubblico non avrà nemmeno la soddisfazione di poter dire addio al personaggio di Schulman che lascerà una lettera al suo staff dove spiega di non essere bravo a dire addio. Il produttore esecutivo Matt Warburton ha spiegato che gli autori hanno eliminato il personaggio per dare modo a Mindy di incontrare più difficoltà senza avere "la rete di protezione che il Dottor Schulman provvedeva".

Oltre all'uscita di scena di Tobolowsky e della Setton, ricordiamo che Anna Camp passerà dallo stato di regular a quello di ospite ricorrente, ma in questo caso si è trattato di una scelta dell'attrice. Su una nota più positiva è stato annunciato l'arrivo di B.J. Novak e di Eva Amurri sul set per un arco narrativo di più episodi. Novak reciterà nel ruolo di Jamie, un professore di latino che fa amicizia con la protagonista, mentre la Amurri sarà un'amica del professore. Grazie a sviluppo narrativo Novak avrà l'occasione di partecipare alla serie anche in veste di attore, avendo già collaborato come produttore esecutivo per il pilot e come consulente per la prima stagione. Novak ha già avuto l'occasione di recitare al fianco di Mindy Kaling, avendo lavorato insieme nel remake di The Office; di recente ha terminato il drammatico Saving Mr. Banks con Tom Hanks.

The Mindy Project: B.J. Novak dentro, Stephen...
Privacy Policy