The Hunger Games e Mirror, Mirror: annunciati i compositori

Dopo la rinuncia dell'indaffarato Danny Elfman, arriva un nuovo compositore per l'action. Nuovo lavoro in vista anche per Alan Menken, chiamato a ideare le musiche del fiabesco Mirror, Mirror.

Cambio nella composizione della colonna sono dell'atteso The Hunger Games. Qualche tempo fa il compositore Danny Elfman aveva annunciato con orgoglio il suo ingaggio, insieme a T-Bone Burnett, per occuparsi delle musiche del film, ma a causa dei suoi numerosi impegni lavorativi il musicista è stato costretto a rinunciare lasciando il posto a James Newton Howard. Quest'ultimo, nominato otto volte ai premi Oscar, torna a occuparsi di un grande progetto dopo il suo impegno a fianco di Hans Zimmer per la score de Il cavaliere oscuro.

Anche il fiabesco e colorato Mirror, Mirror di Tarsem Singh ha trovato il suo compositore. Sarà il celebre Alan Menken, vincitore di otto premi Oscar, autore delle musiche dei lungometraggi animati La sirenetta, La bella e la bestia e Aladdin, a occuparsi della colonna sonora del film. L'autore, che ha una straordinaria esperienza alle spalle e ha vinto più Oscar di chiunque altro nel settore musicale, creerà la partitura musicale della rilettura in chiave moderna del mito di Biancaneve che vede Julia Roberts nei panni di un strega preoccupata dell'età che avanza e della cellulite, Lily Collins in quelli della bella e giovane Biancaneve e Armie Hammer nelle vesti di un bel Principe Azzurro non troppo sveglio.

The Hunger Games e Mirror, Mirror: annunciati i...
Privacy Policy