The Amazing Spider-Man 2: tagliate le scene di Shailene Woodley

Il regista Mak Webb avrebbe deciso di postporre l'entrata in scena di Mary Jane per focalizzarsi silla relazione tra Peter e Gwen. A rischio il ruolo per la Woodley.

Qualche settimana fa erano circolate in rete foto del set di The Amazing Spider-Man 2 che mostravano la nuova Mary Jane Watson, interpretata da Shailene Woodley, in azione. Quelle scene nessuno le vedrà mai sul grande schermo. La Woodley in persona ha confermato che il suo personaggio è stato tagliato dal secondo film e probabilmente non comparirà nel plot prima di The Amazing Spider-Man 3. "Le mie scene sono state tagliate" ha spiegato l'attrice "ma credo fermamente che tutto accada per una ragione specifica. Ho compreso i motivi della scomparsa di Mary Jane e la scelta di inserirla nel terzo film." Il regista Marc Webb ha aggiunto: "Ho preso una decisione creativa per favorire la storia e focalizzarmi su Peter e Gwen e sulla loro relazione. Shailene è un'attrice incredibilmente talentuosa e anche se abbiamo girato solo poche scene, tutti siamo stati felici di lavorare con lei".

Nonostante le entusiastiche dichiarazioni di Webb, i rumor che circolano sostengono che i produttori starebbero valutando la possibilità di sostituire la Woodley, colpevole di non essere perfettamente in linea con il personaggio dei fumetti, con una nuova attrice, ma a questo punto per saperne di più non ci resta che attendere l'arrivo in sala di The Amazing Spider-Man 2 e l'inizio della produzione del terzo episodio del franchise.

The Amazing Spider-Man 2: tagliate le scene di...
Privacy Policy