Takashi Miike, smentita la scomparsa del regista

Nonostante il regista di Audition figuri in un elenco delle persone disperse in seguito al sisma e successivo tsunami giapponese, ha partecipato ad una conferenza su Skype il giorno 17.

La notizia stava facendo il giro del web da ieri sera: Takashi Miike, regista giapponese amatissimo dagli appassionati del cinema orientale, e prolifico autore di pellicole di culto (Audition, Ichi The Killer e Yattaman - Il film tra le tante) era stato dato tra i dispersi a seguito del terremoto che ha colpito il Giappone l'11 marzo scorso, e del successivo, devastante tsunami.

A inserire il nome di Miike tra le persone disperse è il sito Missing.net, che riporta la lista di tutti coloro che non hanno dato notizia della loro ubicazione dopo il sisma. In realtà il regista giapponese ha partecipato ad un incontro con il pubblico del Lincoln Center di New York il 17 marzo - quindi alcuni giorni dopo la tragedia - ma via Skype, proprio perchè impossibilitato a raggiungere gli States. Miike ha presentato il suo ultimo lavoro, 13 Assassins.

Takashi Miike, smentita la scomparsa del regista
Privacy Policy