Syfy e Ridley Scott producono 3001: The Final Odyssey

3001: Odissea finale, ultimo capitolo della saga sci-fi di Arthur C. Clarke. sta per approdare in televisione.

Syfy, Scott Free di Ridley Scott e Warner Horizon Television hanno unito le forze per sviluppare una miniserie tv basata sul romanzo di Arthur C. Clarke 3001: The Final Odyssey. Pubblicato nel 1997, il libro rappresenta l'ultimo capitolo dell'odissea spaziale dell'autore di culto che ha firmato 2001: Odissea nello spazio.

3001: Odissea finale è ambientato in un futuro molto lontano; un futuro dove Marte, la Luna e Ganimede, un satellite di Giove (ora trasformato nel sole Lucifero), sono completamente abitati. La Terra possiede quattro torri, alte diecimila piani, che collegano il pianeta madre alle colonie spaziali. Le torri (Africana, Asiatica, del Sudamerica e Oceanica) sono collegate attraverso un gigantesco anello sopra l'equatore. La narrazione ha inizio con il ritrovamento del corpo di Frank Poole (l'astronauta ucciso da HAL 9000 in 2001: Odissea nello spazio), che viene riportato alla vita. Costui si sveglia ricordando ogni cosa e, a poco a poco, si adatterà in quel mondo del tutto estraneo a lui, dove anche la lingua è cambiata, oltre che, naturalmente, la cultura e il modo di pensare. Frank accetta di partecipare a una nuova missione, ma ben presto scopre che gli alieni costruttori dei monoliti si preparano a compiere una terribile mossa: eliminare l'umanità per punirla dei suoi crimini.

La saga di Arthur C. Clarke, lanciata da 2001: A Space Odyssey, si compone di altri tre capitoli, 2010: Odissea Due (1982), 2061: Odyssea Tre (1987) e 3001: Odissea finale. L'unico altro capitolo ad approdare al cinema oltre al capolavoro di Kubrick 2001: Odissea nello spazio è 2010 - L'anno del contatto. Adesso, con la svolta televisiva, Stuart Beattie scriverà la sceneggiatura e si occuperà della produzione esecutiva del progetto sci-fi insieme a Ridley Scott e David W. Zucker. "Sono sempre stato fan della straordinaria serie di romanzi di Clarke e dell'adattamento di Kubrick" ha dichiarato Ridley Scott. "Sono felice di far parte del team che porterà la sua eredità in televisione per proseguire la grande tradizione cinematografica di questa storia e riaccendere la fama che questo autore merita."

Oltre alla saga di 2001, Syfy ha annunciato la messa in produzione di una ulteriore serie ispitata a un altro dei classici di Arthur C. Classic, Childhood's End, che entrerà in lavorazione a dicembre.

Syfy e Ridley Scott producono 3001: The Final...
Privacy Policy