Susan Sarandon vuole dirigere film porno per donne

L'attrice si è lamentata della prospettiva maschile usata nei porno e vorrebbe correggere il tiro mettendosi dietro la macchina da presa.

Non smette mai di stupirci Susan Sarandon. Dopo aver incantato Cannes sfilando sul red carpet con una mise molto sexy, l'attrice ha rivelato sorprendenti piani per il suo futuro lavorativo. La Sarandon ha lanciato una provocazione annunciando la sua intenzione di dirigere film porno.

Guarda la photogallery: Moana Pozzi, 20 anni dopo: un mito senza tempo

Nel corso di un'intervista al Times, l'attrice 69enne si sarebbe lamentata della fattura dei film porno, limitati a un punto di vista unicamente maschile, annunciando la sua intenzione di rimediare alla stortura dirigendo porno che compiacciano anche il gentil sesso sposando un punto di vista femminile.

Festival di Cannes 2016: Susan Sarandon saluta i fan

Susan Sarandon si è recata a Cannes insieme alla collega Geena Davis per celebrare il 25° anniversario dell'iconica pellicola Thelma & Louise.

Riguardo al tema della sessualità femminile al cinema, l'attrice ha dichiarato: "Ho minacciato di mettermi a dirigere porno quando avrò ottant'anni. Non ne ho ancora guardati a sufficienza per sapere quali sono i problemi del genere. La pornografia è per lo più brutale e non sembra che possa recare piacere a un pubblico femminile. Così quando non reciterò più, mi occuperò di questa cosa."

Catherine Deneuve in Miriam si sveglia a mezzanotte

Pur non avendo mai avuto esperienze da regista la Sarandon ha ammesso di aver improvvisato le scene di sesso che la vedevano coinvolta, ad esempio nel vampire movie del 1983 Miriam si sveglia a mezzanotte.

"Era il primo film di Tony Scott e io sono intervenuta nello script. Prima di tutto nel copione era scritto che ero ubriaca e io ho detto 'Davvero? Devi essere ubriaca per fare sesso con Catherine Deneuve? Non credo. Non è più interessante se è volontario?' Tutte le persone sanno cosa succede durante, ma ciò che rende il sesso davvero interessante è come avviene il primo tocco, come avviene il primo bacio, così in The Hunger Tony mi ha permesso di fare modifiche sulla maglietta e sul bacio. Questi momenti sono davvero interessanti".

Susan Sarandon vuole dirigere film porno per donne
Cannes 2016
News Film Foto Video
Cannes 2016: Susan Sarandon su Woody Allen "Ha molestato una bambina"
Susan Sarandon: "Si parla solo delle mie tette ma sul Nobel, silenzio"
Privacy Policy