Supernatural

2005 - ....

Supernatural: quinta stagione tra fantasmi vip e cavalieri in Mustang?

Durante il suo intervento al Comic-Con di San Diego, l'ideatore della serie Eric Kripke ha rilasciato qualche simpatica anticipazione sulla quinta stagione di Supernatural e tranquillizzato i fan su un'improbabile conclusione.

Si preannuncia decisamente movimentata, la quinta stagione di Supernatural, almeno stando a quanto rivelato dall'autore della serie targata CW, Eric Kripke, e fortunatamente potrebbe non essere l'ultima. Molti fan del serial interpretato da Jensen Ackles e Jared Padalecki sono un po' sulle spine, come ha affermato l'autore, perchè si era detto sin dall'inizio che Supernatural si sarebbe concluso entro la quinta stagione. "Non avrei mai pensato che saremmo arrivati fino a questo punto" - ha svelato Kripke giustificandosi per la sua scarsa autostima - "Supernatural sta conquistando sempre più spettatori, e anche se Sam e Dean il prossimo anno dovranno vedersela con il Diavolo in persona, non è detto che non ci siano più possibilità che la serie continui."
C'è da aggiungere inoltre, che i due protagonisti sono legati per contratto a girare un'altra stagione televisiva, oltre a questa, quindi le possibilità che la loro storia prosegua sono decisamente concrete.

Jensen Ackles in una scena drammatica dell'episodio 'Heaven and Hell' della quarta stagione di Supernatural
I due fratelli Winchester, come già anticipato, vivranno una stagione decisamente movimentata sul piano narrativo, ma prima di svelare le altre novità della quinta stagione di Supernatural, vi invitiamo a non proseguire nella lettura di questa news se non volete anticipazioni sui prossimi episodi.

Oltre ad incontrare il Diavolo, c'è una possibilità che tra i protagonisti della nuova stagione di Supernatural ci sia addirittura Dio, anche se la produttrice esecutiva Sara Gamble afferma che non è del tutto sicuro: "Stiamo valutando questa possibilità con cautela e abbiamo tantissimi dubbi in merito, perchè un sacco di personaggi sono arrabbiati con Dio per non essere mai intervenuto al momento opportuno."
Il Creatore però, potrebbe non essere l'unica guest-star - definiamola così - della prossima stagione, considerato che è previsto l'arrivo dei Quattro Cavalieri dell'Apocalisse e di altre importanti figure bibiliche. Chi si aspetta, però, una rappresentazione "convenzionale" dell'arrivo di Pestilenza, Guerra, Carestia e Morte, è probabile che resterà deluso (o sorpreso, a seconda dei punti di vista) perchè Kripke ha detto che magari "non arriveranno a cavallo, ma a bordo di auto sportive. Perchè mettersi in sella a un cavallo, quando puoi guidare una Mustang?"
A completare il carnet di personaggi soprannaturali, potrebbero esserci addirittura una serie di fantasmi vip, tra cui un Abraham Lincoln in versione omicida.

un sorriso di Jared Padalecki, nell'episodio 'Una pistola dal passato' di Supernatural
Per quanto riguarda la storyline della quinta stagione di Supernatural, Kripke ha rivelato che è sua intenzione provare a legare le questioni rimaste irrisolte nell'ultima stagione, come quella relativa a Meg e al virus croato, e in un episodio, addirittura Dean potrebbe fare un salto nel futuro, da lì a cinque anni, e vedere il mondo devastato dalla guerra con Lucifero, nella quale il virus avrebbe un ruolo determinante. "Sarà la nostra versione di 28 giorni dopo", ha spiegato l'autore.
Sarà dato ampio spazio anche al personaggio di Bobby Singer, interpretato da Jim Beaver, in particolare nei primi tre episodi, e in un modo che influenzerà notevolmente tutta la stagione. "Sarò molto più coinvolto quest'anno che in passato" - ha confermato lo stesso Beaver - "Quando ho letto ciò che accadrà a Bobby nei primi script, sono rimasto letteralmente a bocca aperta".
Per saperne di più di cosa accadrà a Bobby, ai Winchester, e quali creature dovranno affrontare, si dovrà aspettare il debutto della quinta stagione di Supernatural, previsto per il 10 settembre sul network CW.

Supernatural: quinta stagione tra fantasmi vip e...
Privacy Policy