Star Trek 2: primo ciak il 15 gennaio?

Dopo essersi recato alle Hawaii in cerca delle location ideali, J.J. Abrams si prepara a dirigere il sequel di Star Trek.

Dopo tutti i ritardi dovuti all'accavallarsi delle produzioni parallele di J.J. Abrams, finalmente stanno per prendere il via le riprese dell'atteso Star Trek 2. Si vocifera che il primo ciak del film, scritto dai fedeli collaboratori del regista Roberto Orci, Alex Kurtzman e Damon Lindelof e attualmente alla terza riscrittura, potrebbe essere battuto il 15 gennaio. Star Trek 2 potrebbe quindi arrivare nei cinema nel 2013, così come promesso da Zachary Quinto che, in relazione alla lavorazione del film, ha parlato di "orizzonte imminente". Finalmente il ritorno dell'equipaggio sull'Enterprise si sta per concretizzare, il tutto per la gioia dei fans.

I segnali dell'imminenza del primo ciak sono numerosi. La Industrial Light & Magic ha già iniziato a lavorare sugli effetti speciali e J.J. Abrams è stato visto alle Hawaii impegnato nella ricerca delle location che diventeranno una giungla aliena. Il regista ha, inoltre, intenzione di ricreare una celebre location della saga originaria fuori da un museo di Los Angeles. Agli appassionati della serie il compito di indovinare di quale location si tratta. Il cast della precendente pellicola dovrebbe fare ritorno al completo nel sequel. In più Abrams avrebbe fatto un'offerta a Benicio del Toro per convincerlo a interpretare il ruolo di un miserioso villain, ma conoscendo la proverbiale riservatezza del cinesta ci vorrà un bel po' prima che il pubblico venga messo al corrente dell'identità di questo cattivo.

Star Trek 2: primo ciak il 15 gennaio?
Privacy Policy