Spike Lee e Robert De Niro raccontano Alphaville

I due cineasti racconteranno le origini di Alphabet City in una nuova serie televisiva commissionata da Showtime.

Dopo il successo di United States of Tara, il network Showtime continua a puntare sulla qualità e ha in cantiere nuovi progetti televisivi che vedranno coinvolti grandi nomi dell'industria del cinema.
Alcune settimane fa infatti, è stato anticipato che il network americano ha ufficialmente mandato in produzione The C Word, una nuova serie con Laura Linney nel ruolo di una malata di cancro, e adesso sta collaborando con Spike Lee e Robert De Niro su un nuovo serial che si intitolerà Alphaville.
La serie sarà incentrata sulle origini di Alphabet City, il quartiere newyorkese che durante gli anni '80 ospitò numerose famiglie nere e portoricane, oltre a numerosi artisti, writers e musicisti, diventando al tempo stesso uno dei luoghi più difficili di Manhattan.

Scritto da John Ridley, il pilot di Alphaville sarà diretto da Spike Lee, che ne sarà anche il produttore esecutivo insieme a De Niro e la sua Tribeca Productions. nel corso della sua carriera l'attore americano ha già recitato in due pellicole ambientate nel quartiere di Alphaville, ovvero il capolavoro Taxi Driver e più recentemente il dramedy Flawless - Senza difetti, di Joel Schumacher.

Spike Lee e Robert De Niro raccontano Alphaville
Privacy Policy