Spider-Man: Jon Watts rivela perché Holland è il protagonista perfetto

Il regista del reboot ha spiegato il motivo per cui considera il giovane attore la scelta giusta per interpretare Peter Parker nel nuovo progetto della Marvel.

Una foto di Tom Holland

Il regista Jon Watts ha spiegato, durante un'intervista rilasciata a Entertainment Weekly, il motivo per cui Tom Holland è perfetto per il ruolo di Peter Parker nel reboot di Spider-Man.
Il filmmaker ha infatti dichiarato: "Può essere un vero studente del liceo. Ed è per quel motivo che la gente ama Spider-Man. E' il supereroe più legato ala normalità e in cui ci si può identificare. E Tom riesce a interpretare questi aspetti. Ne cattura l'essenza. E può anche fare un salto mortale all'indietro da fermo. E' perfetto".

Watts ha poi aggiunto che non ha consigli relativi al modo in cui i fratelli Russo debbano realizzare l'introduzione del personaggioin Captain America: Civil War, l'importante è mantenere la continuità della storia e fare in modo che i vari elementi siano gestiti nel migliore dei modi.
In queste settimane il team al lavoro sul prossimo film dedicato all'Uomo Ragno sta iniziando a lavorare alla sceneggiatura e il regista ha infine aggiunto che il budget sarà sicuramente più elevato di quello avuto a disposizione per il suo Cop Car .

Spider-Man: Jon Watts rivela perché Holland è il...
Spider-Man: il reboot punterà sul senso dell'umorismo di Peter Parker
Spider-Man: svelati i primi dettagli del costume?
Privacy Policy