Set bollente per le star di True Blood

Spogliarsi e girare scene sexy non è un problema per Stephen Moyer e la sua fidanzata, Anna Paquin, ma neanche per lo svedese Alexander Skarsgard e per Joe Manganiello.

Uno dei punti di forza di True Blood, oltre ad una buona dose di ironia ed intrigo, è l'alto tasso di sensualità di molte scene, che vedono protagonisti attori dal fascino indiscutibile, come Stephen Moyer ed Anna Paquin, oltre al biondo Alexander Skarsgard. Tuttavia chi ritiene che per loro, girare scene calde, sia imbarazzante - come dichiara buona parte degli attori - si sbaglia di grosso, perchè loro, senza vestiti, si sentono perfettamente a loro agio.
Skarsgard ad esempio è convinto di non sentirsi a disagio sul set di True Blood grazie alle sue origini scandinave: "Non sono una persona pudica. Sono nato in Svezia e lì è diverso. A me piace stare nudo, perchè è liberante". Allo stesso tempo l'attore ha precisato che non si spoglierebbe davanti alle cineprese in maniera immotivata: "Se è motivato dal copione, non ho problemi a spogliarmi. E per quanto riguarda True Blood, è giustificato in ogni singola scena". Skarsgard ha aggiunto inoltre che non ha difficoltà a girare scene hot con altri uomini, e ha anticipato che presto vedremo "una scena molto esplicita" che lo vede coinvolto con un collega del suo stesso sesso.

Joe Manganiello (Owen Morello) nell'episodio At The Bottom Of Everything di One Tree Hill
Ancora più a loro agio i due protagonisti della serie, Stephen Moyer e Anna Paquin, che si sono fidanzati proprio sul set di True Blood: scherzando, Moyer ha parlato dell'alchimia che c'è tra lui e Anna, in particolare durante le scene più calde: "La cosa positiva" - ha detto l'attore - "è che non abbiamo bisogno di un fluffer" (Un fluffer, nel gergo del cinema a luci rosse, è una persona che aiuta i protagonisti delle pellicole hard a mantere l'erezione, tra una ripresa e l'altra). La Paquin da parte sua ha confermato che tutti i membri del cast ormai sono a loro agio a girare senza vestiti: "Non mi dà assolutamente fastidio, ho confidenza con tutti i miei colleghi e ci siamo già visti a vicenda in situazioni compromettenti o bizzarre"

Le ha fatto eco Joe Manganiello, che in True Blood interpreta Alcide Herveaux: "Essendo un grande fan della serie sapevo che prima o poi mi sarei dovuto spogliare" - ha detto - "Direi che mi hanno dato il benvenuto nella 'confraternita del calzino'. Quando si girano scene di nudo, sul set, devi indossare un calzino, e non certo sui piedi."

Set bollente per le star di True Blood
Privacy Policy