Savino e Finocchiaro sono Due mamme di troppo

Va in onda stasera il film tv di Canale 5 che vede protagonisti Lunetta Savino e Angela Finocchiaro nei ruoli di due mamme sul piede di guerra, e Sabina Impacciatore e Giorgio Pasotti nei panni dei rispettivi figli.

Guerra sul piccolo schermo tra Lunetta Savino e Angela Finocchiaro, in Due mamme di troppo, il film tv diretto da Antonello Grimaldi e scritto da Paola Pascolini e Stefano Ceccarelli che andrà in onda stasera su Canale 5. La Savino interpreta Gabriella Pelliconi, una vedova del Sud che vive da tempo a Torino, dove lavora come massaggiatrice professionista e ha tra le sue facoltose clienti l'aristocratica Gabriella Terrani Du Bessè.
Un giorno la figlia della Pelliconi, Rita, incontra Alessandro, il figlio della Terrani, un fascinoso manager bello e atletico, e tra i due, nonostante le differenze economiche e sociali, scoppia un grande amore che li porta a considerare la possibilità di convolare a nozze.
L'idea che i rispettivi figli possano sposarsi, mette le due Gabrielle una contro l'altra, e accanto alla Terrani si schiera anche la fidanzata ufficiale di Alessandro, Viola. Fortunatamente, i due innamorati avranno l'appoggio del figlio di Rita, il piccolo Erasmo e la nonna di Alessandro e riusciranno a spuntarla, ma quando tra di loro inizieranno i primi problemi coniugali, le due suocere si ritroveranno a conoscersi meglio e ad "allearsi" per il bene dei rispettivi figli.

Sabrina Impacciatore e Giorgio Pasotti nei ruoli di Rita e Alessandro nel film tv Due mamme di troppo
Oltre alla Savino e alla Finocchiaro - che in questa fiction interpretano due ruoli per i quali inizialmente erano state considerate Sophia Loren e Catherine Deneuve - nel cast di Due mamme di troppo figurano Sabina Impacciatore, Giorgio Pasotti, Barbara Matera, Simone Garofalo e Angela Goodwin.
Si tratta di "una commedia piacevole", come l'ha definita la Finocchiaro, e per Sabina Impacciatore è addirittura la realizzazione di un piccolo sogno: "Da anni desideravo interpretare al cinema una commedia romantica, ma mi hanno sempre detto che non ero adatta. Sono riuscita a realizzare il sogno in televisione, e interpreto una Cenerentola contemporanea nella quale mi identifico da sempre."

Particolarmente entusiasti del progetto anche Lunetta Savino - che si è detta lusingata di essere stata scritturata per un ruolo che era stato scritto per la Loren - e il direttore di Mediaset Fiction, Giancarlo Schieri: "Siamo orgogliosi di questo bellissimo film, con il quale abbiamo voluto portare in Italia il genere della romantic comedy. Due mamme di troppo è la puntata pilota di quella che potrebbe diventare una serie tv, ma allo stesso tempo è un prodotto di qualità cinematografica perchè la nostra sfida è stata scritturare attori di cinema per un progetto televisivo. E' una commedia molto divertente, che sono certo piacerà al pubblico."

Savino e Finocchiaro sono Due mamme di troppo
Privacy Policy