Sandra Bullock e la "proposta indecente" di Halloween

Con una proposta così il figlio dell'attrice sperava di far il pieno di dolcetti, ma la madre non ha accettato lo scherzetto.

Patrizio Marino

Il piccolo Louis, il bambino adottato da Sandra Bullock qualche anno fa, andrà a bussare alle porte dei vicini con la classica formula del dolcetto o scherzetto vestito da Tartaruga Ninja. In genere la star di Gravity lascia che sia il figlio a scegliere il suo costume, ma quest'anno non ha potuto accontentarlo. "Di solito indosso qualsiasi vestito mio figlio mi chiede di indossare, generalmente in combinazione con il suo" ha dichiarato la Bullock. "Ma quest'anno Louis ha scelto di essere un Tartaruga Ninjia e per me ha scelto un vestito di Batgirl fin troppo sexy".

L'attrice che in più occasioni ha detto di affrontare con il figlio qualsiasi tipo di argomento, questa volta è stata colta di sorpresa, dopo un attimo di imbarazzo ha rifiutato il vestito dicendo "la mamma non si sente a suo agio con questo vestito, con la minigonna di pelle e gli stivali alti fino al ginocchio". "Nulla contro il vestito in se", ha concluso l'attrice, "ma credo che bisogna mettere dei limiti, una mamma non può indossare un vestito sexy ad una festa di bambini della scuola materna".

Adesso alla Bullock restano due alternative, un vestito da mimo o uno da pirata. A meno che il piccolo Louis, dopo l'esordio televisivo della serie Supergirl, non proponga alla mamma un vestito della nuova eroina, naturalmente molto più sexy dell'originale.

Sandra Bullock e la "proposta indecente" di...
Minions - Sandra Bullock rassicura i bambini: "Non sono cattiva"
Our Brand is Crisis: il trailer con Sandra Bullock
Privacy Policy