Samuel L. Jackson, Angela Bassett e la Black Nativity

Un Natale afro nell'adattamento del popolare musical di Broadway che potrebbe vedere nel cast anche Jennifer Hudson.

Per il progetto indie Black Nativity si va profilando un cast da urlo. Samuel L. Jackson, Angela Bassett e Jennifer Hudson sarebbero entrati in trattative per recitare nella pellicola indie di Kasi Lemmons. Il film, un adattamento del musical gospel di Broadway del 1961 firmato da Langston Hughes, narra la storia di un adolescente di colore di Baltimora che viene inviato a vivere con i nonni di Harlem perché la madre single non riesce a occuparsi di lui. Il ragazzo problematico imparerà l'importanza della fede e della famiglia grazie al sermone di Natale del nonno e a un sogno sulla Natività. Samuel L. Jackson interpreterà il Reverendo Clarence Cobbs, nonno del giovane, mentre Angela Bassett sarà sua moglie Aretha. Jennifer Hudson sarebbe stata contattata per calarsi nei panni della madre del ragazzo, che non parla con il padre dal momento in cui è rimasta incinta.

Dopo la brillante partecipazione a The Avengers nei panni di Nick Fury, presto rivedremo Samuel L. Jackson nel revenge western di Quentin Tarantino Django Unchained e, in futuro, anche nel remake di Robocop. Angela Bassett, reduce dalla commedia brillante Una spia non basta, è stata ingaggiata per recitare nell'action thriller Olympus Has Fallen.

Samuel L. Jackson, Angela Bassett e la Black...
Privacy Policy