SAG 2006: i vincitori

Anche il sindacato degli attori annuncia i suoi favoriti - e per una volta Brokeback Mountain resta a bocca asciutta.

Ieri sera si è svolta la cerimonia di premiazione degli Screen Actors Guild Awards, e i risultati sono in parte sorprendenti: il sindacato degl attori, infatti, ha scelto di tralasciare compltamente le pur acclamate performance attoriali del film favorito per la corsa all'Osca, I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee. Considerato il supporto che il film ha avuto sinora da tutti i gruppi hollywoodiani, questo può spiegarsi solo con l'atteggiamento dei membri del SAG verso gli attori "troppo giovani" per essere premiati. 27 anni per Heath Ledger, 26 per Jake Gyllenhaal e Michelle Williams: troppo poca la gavetta alle spalle di questi pur talentuosi intepreti. Il Guild preferisce a Ledger il grande Philip Seymour Hoffman (nella foto), ormai favoritissimo per l'Oscar, a Gyllenhaal Paul Giamatti e alla Williams Rachel Weisz. Il premio come migliore attrice protagonista è andato invece a Reese Witherspoon; quello per la permarce complessiva del cast al corale Crash - contatto fisico. Ma ecco l'elenco dei premiati:

SAG 2006: tutti i vincitori


SAG 2006: i vincitori
Privacy Policy