Ryan Gosling porta al cinema la vita di Busby Berkeley

La star di Drive e Solo Dio perdona interpreterà e dirigerà il biopic dedicato al grande coreografo di Hollywood.

Mentre confeziona il suo debutto registico, Ryan Gosling ipoteca un nuovo progetto. L'attore avrebbe acquisito i diritti di adattamento del libro di Jeffrey Spivak Buzz: The Life and Art of Busby Berkeley per ricavarne un biopic da interpretare e dirigere. La biografia di Spivak, pubblicata nel 2010, racconta l'esistenza unica del coreografo e regista Busby Berkeley, noto per i maestosi musical e per gli imponenti numeri di danza geometrici in essi contenuti. Dagli anni di Broadway all'approdo alla regia, Berkeley divenne noto per opere come Quarantaduesima strada (1933), La danza delle luci (1933), Footlight Parade (1933) e Dames (1934), distraendo il pubblico dai guai della Grande Depressione. Mentre l'opera del coreografo è nota a tutti, la sua vita è rimasta, però, un mistero.

Ryan Gosling è attualmente impegnato nella postproduzione di How to Catch a Monster, opera prima da regista attesa per i prossimi mesi.

Ryan Gosling porta al cinema la vita di Busby...
Privacy Policy