Rush

2014

Rush e Complications, il medical drama si rinnova

USA Network lancia due nuove serie con camice interpretate da Tom Ellis e Jason O'Mara

Dalla comparsa del fascinoso Dr. Kildare passando per il brizzolato Dr. Ross di E.R. - Medici in prima linea il camice ha avuto sempre il suo fascino in televisione, e non solo. Quindi nulla di strano o di sorprendente se il network USA ha deciso di ordinare due medical drama da dieci episodi ciascuno in cui i protagonisti possano vantarsi del titolo e delle problematiche di un dottore. Stiamo parlando di Rush, scritto e diretto da Jonathan Levin con Tom Ellis nei panni di un medico di guardia, e di Complications, nato dalla fantasia di Matt Nix (Burn Notice - Duro a morire) e con nel cast Jason O'Mara, dottore in prima linea nell'emergency room.

Il primo, prodotto da Fox 21, sarà incentrato intorno alla figura del Dr. William Rush, lontano anni luce dal rappresentare la zelante figura del medico di guardia. Per essere più chiari, Rush non è collegato ad un ospedale preciso e fornisce un servizio discreto purché, naturalmente, il paziente possa pagare profumatamente. Complications, invece, nasce da Fox Television Studios ed ha come protagonista John Ellis, un medico ormai disilluso dal suo lavoro quotidiano che, chiamato a soccorrere i feriti di una sparatoria, attribuisce un nuovo significato alla sua professione cercando di salvare a tutti i costi la vita di un ragazzo coinvolto.

Rush e Complications, il medical drama si rinnova
Privacy Policy