Rupert Grint e Jonathan Pryce in Wartime Wanderers

Calcio, guerra ed eroismo per le due star britanniche, protagoniste di un dramma sportivo ambientato durante la Seconda Guerra mondiale.

Una nuova intensa pellicola sportiva si profila all'orizzonte. Ora che è libero dai suoi impegni 'harrypotteriani', il simpatico Rupert Grint affiancherà il grande Jonathan Pryce in Wartime Wanderers. Il film narra la storia del team dei Bolton Wanderers F.C. che, nel 1939, ispirati da un discorso del capitano Harry Goslin, decisero di arruolarsi in massa come volontari nel 53° Reggimento del Bolton Artillery: una rarità tra i giocatori di calcio professionisti dell'epoca. Gli sportivi si distinsero in Francia, combattendo nella Battaglia di Dunkirk, in Nord Africa e in Italia. Uno solo dei quindici membri della squadra di calcio perì in battaglia; l'infausta sorte toccò proprio a Henry Goslin che, dopo essere stato promosso tenente, fu ucciso in azione nel 1943 in Italia.

Jonathan Pryce, apparso di recente in G.I. Joe: La nascita dei Cobra, interpreterà il manager del team mentre Rupert Grint sarà Ernie Forrest, un giovane calciatore. Fanno, inoltre, parte del cast Sean Maguire, che si calerà nei panni del capitano Goslin, Matthew McNulty, che interpreterà la star del calcio Ray Westwood, e Bradley Walsh che sarà il Sergente Maggiore che coordina la squadra. La pellicola, firmata da Tim Purcell (autore del romanzo da cui il film è tratto) e Jack Seddon, sarà diretta da David Whitney. La release è prevista per l'estate 2012.

Rupert Grint e Jonathan Pryce in Wartime Wanderers
Privacy Policy