Ritorno al 1984 per Tim Robbins

L'attore premio Oscar starebbe pensando di realizzare una nuova trasposizione cinematografica del classico orwelliano

L'attore e regista Tim Robbins potrebbe tornare a lavorare dall'altra parte della macchina da presa, se anni dopo aver firmato Il prezzo della libertà. Robbins è impegnato nell'allestimento una versione per il palcoscenico di 1984 di George Orwell con il suo gruppo teatrale, e sembra sia già disponibile una sceneggiatura per un'adattamento cinematografico.

"Il problema è solo quello di trovare i fondi", ha dichiarato Robbins. "C'è da capire se il progetto può interessare. Orwell poteva essere vent'anni indietro, ma non per questo la sua visione è meno rilevante."

1984, com'è è noto, è un'inquietante e potentissima distopia in cui s'immagina un futuro in cui agli esseri umani non è più concessa la libertà di pensiero.

Ritorno al 1984 per Tim Robbins
Privacy Policy