Riccardo Scamarcio, provocazioni e "sfuriata" a Bari con il pubblico

L'attore si è rivolto agli spettatori criticando scherzosamente il loro modo di reagire agli spettacoli.

Nella sua Puglia, Riccardo Scamarcio si sente a suo agio tanto da decidere di provocare il pubblico dal salotto del Bif&st - Bari International Film Festival, dove ha ritirato il premio "Vittorio Gassman" come migliore attore protagonista per il film Pericle il nero.

Riflettendo sul mestiere dell'attore, Scamarcio si è scagliato scherzosamente contro il pubblico citando Carmelo Bene: "Il problema è il pubblico. Volete sempre interagire con lo spettacolo, ma che c***o vi applaudite? Fischiate? E chi se ne frega, non venite a teatro. Io sul palco dico quello che voglio, quando voglio".

Leggi anche: Pericle il Nero, backstage esclusivo del film con Riccardo Scamarcio

Reazioni perplesse dalla platea. insieme agli applausi, qualcuno si è risentito di fronte alla provocazione dell'attore e sono partiti fischi e insulti, mentre Scamarcio rincarava la dose alzandosi in piedi e apostrofando gli spettatori. L'attore ha poi specificato: "Sono provocazioni estreme, esempi paradossali per dire che oggi c'è uno spettacolo dell'accondiscendenza, che vuole mettere sempre il pubblico al centro. Ma si tratta di un pubblico che è ancora minorenne. Allora io dico: ad ognuno il suo mestiere. Lo spettacolo deve sorprendervi".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Riccardo Scamarcio, provocazioni e "sfuriata" a...
Pericle il nero, Scamarcio: “Cannes? Come vincere la Coppa del Mondo”
John Wick 2: nelle nuove foto Riccardo Scamarcio entra in azione
Privacy Policy